Pioggia di leak per il Note 9: confronto nuova e vecchia SPen, Slow Motion 960fps a 0.4s, immagini componenti interni e pad wireless, locandina preordini

Di sicuro nel corso dell’evento di presentazione del 9 agostoSamsung rimarranno ben poche sorprese da svelare considerati i numerosi dettagli che stanno trapelando sul suo prossimo top di gamma Galaxy Note 9.

Ecco un riepilogo di tutti i leak apparsi sul web nel corso del week-end.

Dopo i render che ci hanno mostrato la SPen in tutte le colorazioni, su Weibo è apparsa anche una foto dal vivo che mette a confronto diretto il pennino del nuovo Note (a sinistra) con quello del precedente Note 8 (a destra).

Come vedete, nonostante la presenza di una batteria e dei circuiti per la connettività Bluetooth, i tecnici della società koreana sono riusciti a mantenere inalterata la dimensione della SPen.

Immutato anche il design, mentre il pulsante appare leggermente più piccolo.

Di seguito invece vi mostriamo le immagini di alcuni componenti hardware del Note 9 con i relativi prezzi praticati da un rivenditore online:

  • modulo porta di ricarica e microfono ($9,99)
  • fotocamera posteriore ($35,99)
  • fotocamera anteriore ($5.50)
  • sensore di prossimità ($3,99)

Un’altra notizia trapelata riguarda la fotocamera posteriore.
Samsung confermerà la funzionalità Super SlowMotion dei Galaxy S9, ma con il Note 9 la modalità di registrazione a 960fps alla risoluzione 720p passerà da 0,2 al valore di 0,4 secondi, permettendo così di raddoppiare la durata del filmato finale.

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le prime immagini delle cover e della nuova doppia basetta di ricarica wireless (SM-EPN6100).
Ma con il Note 9 Samsung presenterà anche un ulteriore pad wireless, più semplice e caratterizzato dal product code EP-P3100.

Chiudiamo con una prima locandina dei preordini, purtroppo però riferita solo al mercato indonesiano.
Qui Samsung venderà il Note 9 128 GB a circa 804€ e il Note 9 512 GB a 1041€ crica, con in più pure una Smart TV, un’offerta di cashback e un pacchetto dati per 12 mesi.

Niente male se si pensa che in Europa si prospettano ben altri prezzi e promozioni.

 

 

via Weibomengtor.com, phonearena.com, Twitter