Per DxOMark il Note 9 è il Samsung con la migliore fotocamera, ma il top nel settore continua a rimanere il Huawei P20 Pro

Con il Galaxy Note 9 Samsung è riuscita a migliorare il comparto camera dei suoi smartphone Android?

Stando ai risultati dei laboratori di DxOMark, specializzati nel valutare la qualità di fotocamere e dispositivi mobile, sembrerebbe proprio di sì.

L’ultimo top di gamma della società koreana è infatti riuscito a raggiungere un punteggio finale di 103, superando di diversi punti il Galaxy S9 Plus sia nello scatto di foto che nella registrazione di video.

I punti di forza del Note 9 rispetto al principale modello dei Galaxy S9 sono stati in particolare l’autofocus ancora più rapido e accurato negli ambienti al chiuso e all’aperto, un buon bilanciamento tra dettagli catturati e presenza di rumore, un effetto bokeh migliorato e anche la bontà della stabilizzazione ottica presente su entrambe le fotocamere posteriori.

Per DxOMark comunque lo smartphone Android con la migliore fotocamera continua a rimanere il P20 Pro presentato da Huawei a fine marzo.
Il suo punteggio è di 109 (114 nello scatto di foto e 98 nella registrazione video), seguito subito dopo dall’HTC U12+ a pari merito proprio con il Galaxy Note 9.

Per chi volesse leggere l’analisi completa con qualche foto di esempio si rimanda al sito di DxOMark.