Aggiornamento con novità per la funzione WiFi Protetto, che anche con Oreo però continua a rimanere esclusiva di pochi Galaxy

Dopo il recente restyling grafico e la nuova opzione di protezione automatica (link articolo), il servizio vpn WiFi Protetto creato dalla Samsung in collaborazione con McAfee torna ad aggiornarsi.

Con la nuova versione 3.0 disponibile da oggi attraverso lo store Galaxy Apps, la società koreana ha previsto due ulteriori novità.

La prima è l’attivazione automatica della protezione in base al luogo in cui ci si trova, utile soprattutto per rilevare le reti pubbliche come quelle degli aeroporti o hotel.

L’opzione è raggiungibile attraverso la voce Informazioni sulla posizione del menù impostazioni del WiFi Protetto.

La seconda novità è la possibilità di poter creare un elenco di reti WiFi fidate per cui il servizio vpn non verrà mai utilizzato anche quando la funzione WiFi Protetto risulta attiva.

Questa opzione la si trova sotto la voce Eccezioni di rete del menù Impostazioni > Notifiche della schermata WiFi Protetto.

Facciamo notare anche la presenza di una nuova informativa sulla privacy, obbligatoria da accettare se si vuole usufruire del WiFi Protetto.

Purtroppo ad oggi il servizio Wi-Fi Protetto continua ad essere disponibile solamente per i Galaxy S9, i Note 8 e i Galaxy A8. Samsung infatti per gli altri modelli Galaxy non l’ha previsto neppure con i suoi più recenti firmware Android Oreo.