Samsung pubblica a piena pagina sui 3 principali quotidiani USA le sue scuse per il ritiro dei Note 7, ma le cause restano ignote

Probabilmente preoccupata per l’immagine del suo brand e la perdita di fiducia da parte dei suoi consumatori, Samsung Electronics è voluta tornare sugli incidenti causati dal Note 7 e vari modelli di lavatrici pubblicando sui tre principali quotidiani degli Stati Uniti (The Wall Street Journal, The New York Times e The Washington Post) delle scuse a piena pagina.

Nella lettera, firmata da Gregory Lee (presidente di Samsung North America), si fa riferimento alle intenzioni della società koreana di voler puntare di più sulla qualità e sicurezza dei propri prodotti, migliorando le proprie fasi di ingegnerizzazione, produzione e controllo.

lettera-scuse-samsung-usa2

Al suo interno inoltre viene spiegato che le indagini, condotte anche con l’aiuto di tecnici esperti indipendenti, sono ancora in corso e che stanno prendendo in considerazione ogni singolo aspetto come l’hardware, il software, il processo produttivo e l’intera struttura delle batterie.

Al termine i risultati verranno condivisi con tutti, ma per ora bisogna accontentarsi solamente di alcune teorie trapelate da terze parti.

 

via theverge.comkoreaherald.com