Ecco come è migliorata la serie Galaxy Note dal Note 5 al Note 7

Non tutti sono rimasti soddisfatti dal nuovo Galaxy Note 7, soprattutto perché ritenuto troppo simile al Galaxy S7 Edge già in commercio da svariati mesi.

Ma come si è preoccupata di sottolineare più volte Samsung durante l’evento di presentazione, in realtà il paragone andrebbe fatto con il suo diretto modello predecessore, il Galaxy Note 5.

Rispetto a quest’ultimo i miglioramenti sono tanti e lo stesso produttore ci tiene ad evidenziarli attraverso un’infografica che abbiamo suddiviso in più parti per commentarla meglio.

Galaxy Note 7 vs Note 5

Partiamo dalle dimensioni.
La lunghezza del dispositivo rimane pressoché la stessa, mentre la larghezza, nonostante la diagonale del display sia sempre di 5,7″, si riduce di 2,2 mm. Questo a causa del nuovo schermo dual edge.

Diminuisce anche il peso e aumenta lo spessore, seppur in maniera trascurabile.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 1

Rispetto al Note 5 aumentano le frequenze del processore, sempre con 8 core a 64 bit e processo produttivo di 14 nanometri.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 2

Nessun cambiamento per il quantitativo di memoria RAM (4 GB LPDDR4), in compenso il taglio minimo (ma anche l’unico) di memoria interna passa da 32 a 64 GB. Con il Note 7 ritorna pure il supporto alle schede microSD esterne.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 4

La batteria, sempre di tipo non removibile, guadagna 500 mAh.
Per la prima volta su uno smartphone Samsung troviamo poi una porta usb di tipo C.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 5

Guardando ai numeri la fotocamera posteriore sembra aver subito un downgrade (da 16 1 12 megapixel), in realtà al suo interno troviamo una nuova tecnologia chiamata Dual Pixel e una lunghezza focale di F1,7 anziché di F1,9 che garantiscono comunque un miglioramento nelle fotografie.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 6

Per la prima volta un Galaxy Note è stato progettato per resistere all’acqua e alla polvere, secondo le specifiche IP68.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 3

Tra i tanti sensori che Samsung inserisce nei suoi Galaxy nel Note 7 ne troviamo uno completamente nuovo, quello per la scansione dell’iride.

Galaxy Note 7 vs Note 5 - 7

A questi vanno poi aggiunti i miglioramenti che riguardano la SPen e che esamineremo in un successivo approfondimento.

Le ritenete novità degne di nota o vi aspettavate qualcosa in più?

 

link infografica completa