In Italia e Europa ci sono ancora dei Note 7 in circolazione? Stando a degli avvisi di Samsung sì

Con la conferenza pubblica sui motivi delle esplosioni, l’uscita in alcuni mercati della versione ricondizionata Fan Edition, le perdite finanziarie ampiamente assorbite e l’imminente debutto del Note 8, la sfortunata vicenda dei Note 7 dovrebbe ormai essere definitivamente archiviata per tutti.

Eppure sembra che ci siano utenti ancora in possesso del dispositivo, come lascia capire un avviso pubblicato dalle varie divisioni europee della Samsung (compresa quella italiana) nei rispettivi siti in cui si invita tutti coloro che non l’hanno mai fatto a restituire il Note 7 al più vicino centro di assistenza.

Note 7 però che ormai dovrebbero essere completamente inutilizzabili, visto che verso la fine del 2016 la società koreana ha rilasciato in tutto il mondo una serie di aggiornamenti che via software hanno prima limitato la ricarica della batteria e poi in seguito del tutto impedito l’accensione dello smartphone.

Ricordiamo che in Italia sono stati spediti 2000 Note 7 (su un totale di 4000 preordini) e che agli acquirenti sono stati offerti oltre al rimborso (accessori compresi) anche un voucher da 50€ e la possibilità di tenere il Gear VR e la microsd da 256 GB promesso durante la fase di lancio.

fonte Samsung Italia