twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 102018
 

Oltre al Galaxy Note 9 nel corso dell’evento Unpacked dell’9 agosto Samsung ha ufficializzato anche dei nuovi smartwatch.

Per la prima volta la società koreana ha deciso di abbandonare del tutto il brand Gear decidendo di chiamare i suoi orologi intelligenti Galaxy Watch.

I modelli presentati sono tre, tutti basati sulla nuova versione 4.0 del sistema operativo Tizen (quindi niente Android Wear/Wear OS come si pensava), con forma circolare, ghiera girevole, due pulsanti ed uno stile classico.

Il più interessante è il Galaxy Watch 46 mm Silver, caratterizzato da una cassa da 46 mm (46x49x13 mm) e diagonale del display di 1,3″ come sui vecchi Gear S3.

Il vero punto di forza del Galaxy Watch 46 mm Silver è la batteria da ben 472 mAh (nei Gear S3 era di 380 mAh), che insieme al nuovo processore Samsung Exynos 9110 è in grado di garantire un’autonomia fino a 80 ore in caso di tipico utilizzo e fino a 168 ore in caso di basso utilizzo.

Il secondo e il terzo smartwatch sono invece il Galaxy Watch 42 mm Midnight Black e il Galaxy Watch 42 mm Rose Gold, pensati rispettivamente per un pubblico maschile e femminile che desidera un orologio un po’ più piccolo (cassa da 42 mm e display di 1,2″).

Le loro dimensioni sono come quelle del Gear Sport, ma purtroppo con una batteria più piccola (270 anziché 300 mAh).
Samsung assicura però un’autonomia fino a 45 ore in caso di tipico utilizzo e fino a 120 ore in caso di basso utilizzo.

Ecco le specifiche tecniche complete dei nuovi Galaxy Watch.

Il software dei Galaxy Watch offre funzionalità migliorate per quanto riguarda la gestione degli allenamenti (sono riconosciute 39 tipi di attività diverse), il rilevamento dello stato di salute (battito cardiaco, livello stress e sonno) e la visualizzazione delle notifiche.

Da segnalare infine il supporto alla connettività LTE (in base ai mercati), resistenza all’acqua fino a 5 ATM e supporto a Samsung Pay tramite NFC (la tecnologia MST non è presente).
Non è invece ancora chiaro se all’uscita come assistente vocale sarà già presente Bixby Voice.

I nuovi Galaxy Watch dovrebbero essere disponibili in Italia a partire dal 7 settembre ad un prezzo di 329€ per la versione da 46 mm e 309€ per quella più piccola da 42 mm (entrambe senza LTE).

Cosa ne pensate dei nuovi Galaxy Watch della Samsung?