Il manuale utente conferma e anticipa alcuni particolari sul Galaxy Tab S3: 4 speaker, QC 2.0, SPen Note 7, TouchWiz Galaxy S7 ecc.

Può ormai definirsi praticamente svelato il Galaxy Tab S3, il prossimo tablet SuperAmoled della Samsung che verrà presentato il 26 febbraio all’MWC 2017.

Dopo alcune delle specifiche tecniche e una prima immagine del dispositivo, oggi ad anticipare altri particolari è direttamente il manuale utente già disponibile sul sito della società koreana (link download).

Innanzitutto è confermata la presenza della S Pen, che non troverà però posto all’interno della scocca come sui modelli della serie Note.

Sullo stesso lato, quello destro, troviamo i pulsanti volume e di accensione, ben due microfoni, lo slot per le sim card e microSd.

La sorpresa sono i quattro altoparlanti, due nella parte superiore e due in quella inferiore, soluzione che dovrebbe garantire una qualità del suono nettamente migliore rispetto a quella di tutti gli altri Galaxy.

La TouchWiz come vedete è quella dei Galaxy S7 aggiornati a Nougat (il Tab S3 dovrebbe già uscire in commercio con l’ultima versione di Android preinstallata), ma il supporto ai temi non ci sarà.

All’interno l’utente troverà anche le altre funzionalità software studiate da Samsung per i suoi Galaxy più recenti:

Essendo un tablet non mancherà poi il Multi Utente.

Ma a far apprezzare in maniera particolare questo tablet saranno soprattutto le funzioni legate alla S Pen, ereditate direttamente dai Note 7. Ci riferiamo in particolare al rinnovato menù Air Command con i nuovi collegamenti speciali.

E alla funzione Screen Off Memo integrata con Samsung Notes (per ora non ci sono riferimenti all’Always On Display).

Presente pure Secure Folder.

Come vi avevamo poi già anticipato un’altra novità sarà la ricarica rapida, che secondo il manuale supporterà la tecnologia Quick Charge 2.0.

Insomma un tablet che se proposto ad un prezzo giusto potrebbe attrarre veramente una larga fetta di pubblico.

ARTICOLO AGGIORNATO ore 19:50:
Da notare lungo il lato sinistro la presenza di una porta in più chiamata Keyboard dock port, forse dedicata ad una nuova particolare cover Samsung con tastiera Qwerty integrata.