Tutto sui Galaxy S7: prezzo, caratteristiche, design e foto

Da pochi istanti i nuovi Samsung Galaxy S7 sono finalmente ufficiali.

I modelli di riferimento, almeno per il momento, sono due: il Samsung Galaxy S7, dotato di un tradizionale display completamente piatto di 5,1″, e il Samsung Galaxy S7 Edge, con doppio schermo ricurvo ma ora con una diagonale più grande di 5,5″.

Entrambi però condividono le stesse caratteristiche estetiche e hardware.

samsung galaxy s7

 

DESIGN

Dopo i profondi cambiamenti apportati lo scorso anno con i Galaxy S6, quest’anno Samsung ha deciso di non stravolgere nuovamente il design della linea Galaxy S ma di limitarsi soltanto ad apportare soltanto qualche lieve ritocco.

Proprio come quello dei bordi, ora tutti arrotondati in particolar modo quelli della parte posteriore che ricordano molto il retro del Note 5.

samsung galaxy s7 bordi

Il materiale utilizzato per la costruzione del telaio è sempre il metallo, ma non è ancora completamente certo se si tratta di alluminio o magnesio (più probabile il primo).

Confermata la copertura in vetro Gorilla Glass 4 sulla parte posteriore.

 

IMMAGINI

– Galaxy S7

– Galaxy S7 EDGE

HARDWARE

Se dal punto di vista estetico i Galaxy S7 rimangono indistinguibili rispetto ai modelli precedenti, lo stesso non si può dire dell’hardware che come tradizione viene ulteriormente potenziato.

Quest’anno i Galaxy S7 vengono proposti sul mercato con due chipset differenti: lo Snapdragon 820 prodotto da Qualcomm in collaborazione con la stessa Samsung, e l’Exynos 8890, esclusivamente di proprietà della casa koreana e anche quella che vedremo nel mercato europeo.

La memoria RAM passa da 3 a ben 4 GB, mentre i tagli della memoria interna (sempre basata sulla tecnologia UFS 2.0) è quello da 32 GB e 64GB, gli unici che saranno proposti.
In compenso a gran richiesta ritorna il supporto alle microSD esterne (fino a 200 GB), con lo slot che condividerà lo stesso carellino della sim (sempre di tipo nano).

galaxy s7 slot micro sd

Un altra caratteristica che ritorna sulla linea Galaxy S è quella della resistenza all’acqua e alla polvere, questa volta secondo le specifiche garantite dalla certificazione IP68.

Per quanto riguarda il display, 5,1″ per il Galaxy S7 e 5,5″ per il Galaxy S7 Edge, la tecnologia utilizzata da Samsung è sempre quella Super Amoled con matrice di pixel a diamante e risoluzione Quad HD 2560 x 1440 pixel.

amoled-diamante

Rispetto ai Galaxy S6 aumenta la capacità della batteria. Il Galaxy S7 potrà contare su 3000 mAh, mentre le dimensioni superiori del Galaxy S7 Edge hanno permesso a Samsung di arrivare a ben 3600 mAh.

Per la fotocamera posteriore si passa invece dai 16 ai 12 megapixel, ma si tratta di un downgrade soltanto apparente in quanto la migliore qualità quest’anno è garantita da un aumento della dimensione del sensore (1/2,5″) e dei singoli pixel (1,4 micron) oltre che dall’apertura focale f/1.7.
Il formato del sensore inoltre passa dai 16:9 al più tradizionale 4:3.
Presente anche la tecnologia Dual Pixel che migliora la messa a fuoco automatica.

SPECIFICHE

 Galaxy S7 G930F Galaxy S7 Edge G935F
DISPLAY
diagonale 5,1″ 5,5″
risoluzione Quad HD 2560 x 1440 Quad HD 2560 x 1440
densità pixel 577 ppi 534 ppi 
tecnologia Super Amoled, vetro Gorilla Glass 4 Super Amoled, vetro Gorilla Glass 4
PROCESSORE
chipset Exynos 8890 Exynos 8890 
cpu Octa core (2.3 GHz Quad + 1.6GHz Quad), 64 bit, 14 nm Octa core (2.3 GHz Quad + 1.6GHz Quad), 64 bit, 14 nm
gpu Mali T880 Mali T880 
MEMORIA
ram 4 GB LPDDR4 4 GB LPDDR4 
mem. interna 32/64 GB UFS 2.0 32/64 GB UFS 2.0 
microsd ext fino 200 GB fino 200 GB 
BATTERIA
capacità 3000 mAh 3600 mAh
tipo litio litio
note non removibile, ricarica rapida, ricarica wireless rapida con supporto standard WPC e PMA non removibile, ricarica rapida, ricarica wireless rapida con supporto standard WPC e PMA
FOTOCAMERA
posteriore 12 Mega Pixel, F1.7 12 Mega Pixel, F1.7 
anteriore 5 Mega Pixel 5 Mega Pixel 
note stabilizzatore ottico, avvio rapido, bilanciamento bianco tramite IR, Pro mode, AF Dual Pixel, stabilizzatore ottico, avvio rapido, bilanciamento bianco tramite IR, Pro mode, AF Dual Pixel,
SENSORI
standard giroscopio, prossimità, accelerometro, luminosità, bussola, barometro, gps giroscopio, prossimità, accelerometro, luminosità, bussola, barometro, gps 
impronte digitali sì, a contatto sì, a contatto 
battito cardiaco sì 
infrarossi no no 
DIMENSIONI e MATERIALI
misure 142.4 x 69.6 x 7.9 mm  150.9 x 72.6 x 7.7 mm 
peso 152 grammi  157 grammi  
materiali metallo + gorilla glass 4 metallo + gorilla glass 4 
colori Bianco, Nero, Oro, Argento  Bianco, Nero, Oro, Argento
impermeabile sì, IP68 sì, IP68 
NOTE VARIE
altoparlanti nella cornice inferiore nella cornice inferiore
tipo sim nano sim nano sim
tipo usb 2.0 2.0
bluetooth 4.1 4.1
radio fm no no  

.

galaxy s7 caratteristiche galaxy s7 edge caratteristiche

SOFTWARE

La release del sistema operativo con cui i Galaxy S7 entreranno in commercio sarà Android 6.0.1.

L’interfaccia è sempre quella proprietaria Samsung chiamata TouchWiz, in una versione molto simile a quella degli Galaxy S6 aggiornati a Marshmallow anche se ulteriormente ottimizzata da Samsung.

Tra le novità software troviamo l’Always On, una modalità che sfrutta le particolarità dei display Amoled per visualizzare sullo schermo alcune informazioni anche quando il dispositivo è in standby, come ad esempio l’ora, il calendario o un’immagine.

galaxy s7 always on

Il consumo di batteria di questa funzione attiva dichiarato da Samsung è dell’1% all’ora.

Il modello Galaxy S7 Edge offre in più una serie di funzioni legate alla parte edge, le stesse previste da Samsung con gli aggiornamenti Android 6 per i Galaxy S6 Edge.

galaxy s7 edge

 

PREZZO

I prezzi di lancio in Europa dei nuovi Galaxy S7 saranno gli stessi di quelli dei Galaxy S6.
Il modello flat del Galaxy S7 costerà 699,99€ mentre il Galaxy S7 Edge 799,99€ (prezzi per il taglio da 32GB).

Purtroppo anche in questa occasione in Italia le cifre di cui si parla sono più alte, probabilmente 729€ e 839€ (approfondimenti).

La commercializzazione invece partirà per tutti già dall’11 marzo.

 

Ecco il primo video introduttivo ufficiale:

APPROFONDIMENTI