Oltre alla gestione aggressiva della RAM i Galaxy S6 Edge+ e Note 5 soffrono di un vistoso rallentamento dopo lo sblocco?

Secondo quanto raccolto dalla redazione del sito sammobile.com gli ultimi Galaxy S6 Edge Plus e Note 5 della Samsung soffrirebbero di un fastidioso problema legato alla lock screen.

In particolare subito dopo lo sblocco del display in alcuni casi il telefono rallenterebbe vistosamente fino a ricaricare l’intera interfaccia costringendo così l’utente a ritornare nuovamente alla schermata della lock screen.

Il bug si presenterebbe almeno una volta al giorno e neanche con i recenti aggiornamenti rilasciati dalla casa koreana le cose sembrano essere state risolte.

galaxy s6 edge plus note 5

Per onor di cronaca però è opportuno segnalare che fino ad oggi noi non l’abbiamo ancora riscontrato e fortunatamente neanche nessuno dei nostri lettori ci ha mai segnalato tale anomalia.

Sul web inoltre casi del genere non sono moltissimi ma occorre ricordare che i due smartphone sono usciti solamente da pochi mesi e a causa del loro prezzo ancora elevato la loro diffusione non è paragonabile a quella dei Galaxy S6.

In ogni caso si tratta sempre di un problema piuttosto fastidioso che va a sommarsi a quello della gestione troppo aggressiva della memoria RAM di cui vi abbiamo già parlato tante volte.