Tim ci riprova: dal 6 dicembre il costo dei suoi servizi LoSai e ChiamaOra raddoppierà

Dopo aver adottato il “mese corto” da 28 giorni l’operatore telefonico Tim ritorna a modificare unilateralmente le sue condizioni contrattuali ritoccando in maniera indiretta le tariffe per i servizi di notifica chiamate quando il cellulare è occupato o spento.

lo-sai-tim-chiama-ora

A partire dal 6 dicembre infatti la tariffazione di LoSai e ChiamaOra passerà dagli attuali 4 mesi a 2 mesi. Il costo del servizio rimarrà sempre di 1,90€, ma di fatto per il consumatore finale si tratta di un vero e proprio raddoppio.

losai tim

In verità questo tipo di tariffa era già in vigore per tutti i clienti ricaricabili che erano passati a Tim a partire dal 1° febbraio 2015, ma ora verrà estesa anche a tutti gli altri.

Chi intende disattivarli completamente può seguire le indicazioni fornite nella nostra guida. Ricordiamo inoltre l’esistenza di un’alternativa gratuita fornita dall’app PhoneFunky.

Per maggiori informazioni su LoSai e ChiamaOra si rimanda alla pagina di riferimento della Tim.

Ora anche gli altri operatori si prepareranno a fare la stessa cosa?