Samsung, i siti del settore e la farsa degli aggiornamenti “rapidi” di sicurezza

Sono passati ormai più di cinque mesi dall’annuncio da parte di Samsung della nascita di un nuovo servizio di aggiornamento specificatamente dedicato a risolvere le falle di sicurezza del software dei Galaxy.

Un servizio che a detta della stessa società coreana doveva basarsi su aggiornamenti rilasciati in maniera rapida e costante nel tempo (una volta al mese), proprio come quelli di Google per i Nexus.

Samsung Electronics will implement a new Android security update process that fast tracks the security patches over the air when security vulnerabilities are uncovered. These security updates will take place regularly about once per month
(samsung.com)

Per lo scopo era stato anche inaugurato un nuovo sito (se così si possono definire 4 semplici pagine in html) con all’interno i changelog sui fix di sicurezza che dovrebbero essere apportati ogni mese (come al solito incompleti).

samsung livello sicurezza

Quello che si chiedono però molti possessori di un Galaxy, soprattutto perché i vari siti specializzati del settore regolarmente ogni mese non fanno altro che annunciare il loro arrivo, è che fine hanno fatto questi aggiornamenti?

In verità fino ad oggi Samsung non ne ha mai rilasciato nessuno, o almeno non come da loro promesso.
I bug di sicurezza infatti continuano ad essere risolti così come è sempre stato, ossia attraverso i tradizionali pacchetti dei firmware che tutti noi già conosciamo e che arrivano tramite Smart Switch o la modalità OTA.

In quelli però più recenti con data di build a partire dal 1 novembre 2015 la presenza dei fix sicurezza viene segnalata da un’apposita voce chiamata Livello patch sicurezza Android, con la data del periodo a cui si riferiscono (proprio come previsto da Google).

Ad esempio nei Galaxy S6 e Galaxy S5 non brandizzati italiani non è ancora presente visto che sono fermi a firmware più vecchi (G920FXXU3COI9 con data build 25-09-2015 i primi e G900FXXU1BOJ1 con data build 05-10-2015 i secondi).

no patch sicurezza

Da come potete capire quindi per i possessori di un Galaxy rispetto al passato non è cambiato assolutamente nulla per quanto riguarda la sicurezza del software.
Del resto è impensabile che Samsung con la solite modalità di aggiornamento riesca a mantenere aggiornati in maniera rapida e regolare tutti i suoi principali Galaxy, perché ciò comporterebbe dover rilasciare un nuovo firmware completo ogni mese e per tutti i paesi.

E questo deve averlo capito anche la società coreana visto che di recente sul loro sito hanno aggiunto un disclaimer proprio in merito alla regolarità e velocità del rilascio delle loro patch di sicurezza (link versione attuale – link versione iniziale della pagina).

disclaimer samsung patch

Insomma, ora come ora milioni di smartphone android Samsung in tutto il mondo continuano a rimanere vulnerabili alle tante falle di sicurezza che vengono scoperte quasi quotidianamente.

samsung vulnerabile

Rimane ancora da chiedersi però cosa hanno visto fino ad oggi tutti i vari siti specializzati android, visto che ogni mese non fanno altro che parlare di arrivo imminente, di rollout iniziato, di distribuzione in corso di queste patch.

Samsung has just begun pushing out February’s security update to all unlocked variants of the Galaxy S5, Galaxy S6, Galaxy S6 edge, Galaxy S6 edge+, Galaxy Note 4 and Galaxy Note 5 located in Asia, Australia, Europe, North America and South America.
(sammobile.com)

Samsung was among the companies that last year pledged to start issuing monthly security updates for its flagship phones following the Stage Fright scare. It has more or less been following through with that promise
(androidpolice.com)

Samsung seems to be doing its best to continue to roll out those monthly security updates to its smartphones and has announced that it is releasing the January version for its “major flagship models”.
(androidauthority.com)

This week the folks at Samsung Mobile have revealed an update that’ll be sent automatically to a variety of smartphones around the world. This is part of Samsung’s Security Maintenance Release, or SMR, process detailed last year for most of the device makers hero smartphones.
(slashgear.com)

With January coming to a close, Samsung has released their security update for this month just in time. This is continuing on the company’s promise to provide monthly security updates for its Android devices.
(9to5google.com)