Galaxy S7: Qualcomm nega ufficialmente problemi di surriscaldamento del suo Snapdragon 820. Sarà vero?

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato una notizia che vedeva la Samsung impegnata ad affrontare sulle varianti del Galaxy S7 basate sui nuovi chipset Snapdragon 820 della Qualcomm alcuni problemi di surriscaldamento eccessivo.

Ebbene nelle ultime ore a smentire queste voci ci ha pensato direttamente il chipmaker americano tramite il suo profilo su Weibo, dove ha dichiarato che il loro chipset per ora sta rispettando pienamente tutte le specifiche di progettazione iniziali e che continuerà ad essere migliorato.

snapdragon 820 surriscaldamento

Ricordiamo che anche il precedente prodotto di punta della Qualcomm, lo Snapdragon 810, nonostante le smentite ufficiali aveva fatto registrare problemi simili di surriscaldamento tanto da costringere la Samsung a puntare per i Galaxy S6 e Note 5 solamente sui suoi chipset Exynos.

Questa volta però le cose dovrebbero andare diversamente, non solo per la stretta collaborazione che si è creata tra le due società proprio intorno allo sviluppo dello Snapdragon 820, ma anche perché questo verrà prodotto direttamente nelle fabbriche della società koreana.

Quindi se il nuovo chipset della Qualcomm avrà successo a guadagnarci sarà anche la Samsung.

 

fonte weibo.comgforgames.com