Problemi con le Cyanogen e la Micro Sd esterna? Ecco il motivo e alcuni consigli

 

Una delle domande più frequenti che vengono poste da chi prova per la prima volta una rom Cyanogen, riguarda proprio l'utilizzo della micro sd.

Capita spesso infatti di assistere a lamentele sulla gestione o addirittura mancata lettura della memoria esterna, ma come vedremo in questo articolo le CyanogenMod, o loro derivate, non hanno alcun problema di questo tipo.

A differenza dei firmware Samsung  cambia solo il punto di accesso ai contenuti della scheda sd esterna.
Questa non sarà più raggiungibile attraverso il solito percorso /sdcard/external_sd,

ma sotto invece /emmc.

 

Ricordiamo inoltre che anche la fotocamera delle Cyanogen possiede un opzione per indicare dove eseguire il salvataggio delle foto o dei video.

Per chi volesse comunque riavere la classica modalità di accesso, può utilizzare l'applicazione gratuita ICS SD Binder (DOWNLOAD GOOGLE PLAY).
Una volta scaricata e avviata, assicurarsi che alla voce New mount point sia riportato external_sd.
Attivare poi i flag su Bind SD to the new mount point e Unmount original mount point.

In questo modo la cartella /emmc sarà raggiungibile direttamente tramite /sdcard/external_sd.
Per disabilitare il collegamento appena creato, rimuovere i flag sulle due voci riportate sopra.