Le nostre impressioni sul Galaxy S2 con Android 4.0.3

 

Dopo ben tre giorni di utilizzo del Galaxy S2 con il primo firmware ufficiale Android 4.0.3 è arrivato il momento di dare le nostre prime impressioni.

All'inizio è facile rimanere un po' disorientati da alcune novità proprie di Ice Cream Sandiwich, questo nonostante la presenza della TouchWiz che cerca di garantire lo stesso feeling d'uso che ha caratterizzato le versioni basate su Gingerbread.

 

In particolare ci riferiamo alla nuova organizzazione delle impostazioni di sistema o addirittura quella dei menù, che ora si estendono in verticale.

Ma dopo un po' di utilizzo ci si accorge subito che la nuova versione del sistema operativo di Google è molto più usabile per uno schermo full touch, soprattutto per quello da 4,3 pollici del Galaxy S2.

 

Inoltre è finalmente presente un task switcher degno di questo nome. Molto più moderno e anche più adeguato a sfruttare a pieno il multitasking di android.
Passare tra un'applicazione e l'altra è davvero comodo e non si è limitati solamente agli ultimi sei programmi avviati.

Volendo con un semplice swipe laterale è anche possibile chiudere definitivamente il processo (non che serva realmente su android…).

 

La velocità e fluidità di questi firmware ci è sembrata quella solita a cui siamo stati abituati con gli ultimi aggiornamenti italiani.
Siamo rimasti però un po' delusi dal tipo di scrolling (che è una cosa ben diversa dalla fluidità).
Il fatto che sia meno veloce è più controllato risulta alquanto scomodo quando si ha a che fare con pagine web molto lunghe o liste di centinaia di sms.

 

Per quanto riguarda il consumo di batteria non abbiamo riscontrato alcun problema, soprattutto quelli relativi ad un draining eccessivo.
Anzi, l'impressione che abbiamo avuto è che in condizioni di scarso utilizzo della cpu duri anche di più.

Purtroppo non siamo ancora riusciti ad effettuare test più precisi in merito, cercheremo quindi di esaminare meglio questo aspetto sfruttando il Galaxy S2 anche con applicazioni più impegnative.

 

Ci sarebbe ancora da parlare di alcune nuove funzionalità interessanti introdotte da Android 4 e soprattutto del nuovo browser.
Non  mancheranno comunque approfondimenti nei prossimi articoli.

 

Nel complesso non possiamo che ritenerci soddisfatti.

Probabilmente il firmware I9100XXLPQ può soffrire di qualche difetto di gioventù, ma la situazione non potrà che migliorare con le prossime release.

 

Se invece le vostre esperienze non sono state affatto positive suggeriamo di dare uno sguardo all'articolo Alcuni consigli se il Galaxy si blocca, si spegne o riavvia da solo.
Forse vi potrà essere di aiuto per risolvere alcuni problemi.

 

 

[p1]