Uno sguardo ai nuovi e temibili rivali dei Galaxy S7: gli Huawei P9 e P9 Plus. Samsung dovrà preoccuparsi?

A partire da metà aprile i Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge avranno sul mercato due nuovi concorrenti android: gli Huawei P9 e P9 Plus.

huawei p9 p9 plus

Le caratteristiche che li rendono temibili sono diverse e cercheremo di riassumerle tutte di seguito.

Partiamo dalle differenze tra i due smartphone.
Il P9 Plus, il più interessante dei due, si distingue per uno schermo da 5,5″ di tipo Amoled, mentre per il P9 si parla solamente di un LCD da 5,2″.

huawei p9 huawei p9 plus

Entrambi vantano un corpo unibody in alluminio e vetro con finiture che possono variare in base al colore scelto (per ora sono previsti Ceramic White, Titanium Grey, Mystic Silver, Haze Gold, Prestige Gold, and Rose Gold).

huawei p9 plus 1

Davvero ridotte le cornici laterali del display, di soli 1,7 mm.

huawei p9 plus 2

E anche lo spessore, più sottile di quello dei rispettivi concorrenti.

huawei p9 plus 3

Da notare gli obiettivi della fotocamera, completamente a filo della scocca.

huawei p9 plus 4

A parte le dimensioni, l’unica differenza tra i modelli P9 e P9 Plus è la capienza della batteria.
Per il primo si parla di 3000 mAh, per il secondo invece di 3400 mAh.
Valori simili a quelli dei Galaxy S7, ma occorre considerare che i due Huawei hanno una risoluzione di “soli” 1920 x 1080 pixel (FHD), quindi potenzialmente la loro autonomia dovrebbe essere maggiore.

Veniamo però alle caratteristiche peculiari di questi nuovi membri della linea P di Huawei.

La prima è senz’altro la fotocamera posteriore basata su una doppia lente Leica e flash led, con prestazioni promesse superiori a quelle dei Galaxy S7 e iPhone 6s.

huawei p9 plus 7

Anche il software è stato sviluppato in collaborazione con Leica e presenta varie opzioni per il controllo manuale.

huawei p9 plus 6

Altra caratteristica degna di nota è il display con supporto della tecnologia Press Touch (simile al 3D Touch di Apple)

huawei p9 plus 8

Essendo innanzitutto dei telefoni, Huawei ha voluto puntare fortemente sulla qualità del segnale e per farlo ha utilizzato ben tre antenne.

huawei p9 plus 9

Secondo Huawei le situazioni di scarsa ricezione non dovrebbero più esistere.

huawei p9 plus 10

Nei P9 e P9 Plus non mancano altre sorprese, come ad esempio il doppio speaker che si attiva in modalità orizzontale e che possono intervenire anche quando le cuffie sono inserite.

huawei p9 plus 11

Presente inoltre il sensore di impronte digitali, una porta USB Type C (in grado di assicurare con la sua ricarica rapida 6 ore di conversazione telefonica in soli 10 minuti), il sensore infrarossi e il supporto contemporaneo a due schede nanosim e una microsd.

huawei p9 plus 12

Il chipset presenti in questi smartphone è un Kirin 955 a 8 core (4x 2.5GHz Cortex-A72 – 4x 1.8GHz Cortex-A53 – GPU Mali T880 Mpp4) e la memoria RAM da ben 4 GB.

huawei p9 plus 13

Per quanto riguarda i prezzi di listino si parla di 599/649€ per il P9 e 749€ per il P9 Plus, ma occorre tenere conto che per entrambi il taglio di memoria minimo è di 64 GB.

Insomma, secondo voi Samsung dovrà temere Huawei o i suoi nuovi Galaxy S7 possono rimanere tranquilli?