twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 102013
 

 

Randy Marsden è colui che ha stravolto il modo di concepire le tastiere virtuali.
Sua infatti l’idea di introdurre con la famosa Swype il metodo di scrittura basato sulle gesture, poi imitato da aziende quali Google, Samsung e SwiftKey.

Ma il programmatore canadese ha ora pronto un altro progetto, altrettanto innovativo: Dryft.

 

Si tratta di una tastiera indicata soprattutto per i tablet, in grado di raggiungere una velocità di scrittura di circa 80 parole al minuto.

tastiera dryft

La particolarità di Dryft è quella di avere dei tasti che si autoadattano alla posizione delle dita, rendendo più confortevole e naturale la digitazione, anche su un monitor di tipo touchscreen.

Di seguito un video che ne chiarisce il funzionamento:

 

La tastiera è trasparente e quindi anche quando è aperta non limita la visuale dello schermo.
Grazie inoltre agli algoritmi di autocorrezione avanzati è in grado di ridurre al minimo gli errori.

 

Per ora Dryft è ancora in fase di sviluppo, ma la versione definitiva è attesa per il 2014.

 

fonte dryft.com via cnet.com