Apple ufficializza gli iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max. Ecco con chi dovranno vedersela i Galaxy S9 e i futuri Galaxy S10

Ad un anno esatto dal lancio degli iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, Apple nel suo consueto keynote di settembre ha ufficializzato i suoi nuovi modelli di smartphone iOS: l’iPhone XR, l’iPhone XS e l’iPhone XS Max.

I modello di punta sono l’iPhone XS e l’XS Max, entrambi basati sul design dell’iPhone X (quello con notch) ma costruiti con materiali più robusti in grado di assicurare anche una protezione all’acqua e alla polvere conforme alla certificazione IP68 (nei precedenti modelli era IP67).

Entrambi inoltre sono dotati di uno schermo Oled con densità di 458 pixel per pollice e supporto alla tecnologia HDR10.

L’iPhone Xr, il modello tra i tre più economico, vanta invece uno schermo LCD con diagonale da 6,1″ e risoluzione di 326 ppi.

In tutti i nuovi iPhone manca il lettore delle impronte digitali. Apple continua infatti a puntare solo sulla sua tecnologia di riconoscimento del volto Face ID, ulteriormente migliorata e definita “la forma di autenticazione facciale più sicura mai creata per uno smartphone“.

I nuovi iPhone XS, XS Max e XR sono i primi smartphone che entreranno in commercio con un chipset basato sul processo produttivo a 7 nanometri: l’A12 Bionic.

Progettato interamente da Apple, l’A12 Bionic è basato su una CPU a 6 core, una GPU a 4 core e una NPU (Neural Process Unit) a 8 core che grazie all’intelligenza artificiale è capace di rendere le operazioni più efficienti e rapide.

Il comparto camera degli iPhone XS è basato su una doppia fotocamera posteriore da 12+12 MegaPixel e una anteriore da 7 MegaPixel, entrambe con varie tecnologie in grado di migliorare lo scatto nelle condizioni di scarsa illuminazione e assicurare maggiore profondità.


Ecco le principali specifiche tecniche dei nuovi iPhone, in gran parte uguali a quelle dei modelli dello scorso anno.

  iPhone XS Max iPhone XS iPhone XR 
Processore Apple A12 Bionic Apple A12 Bionic Apple A12 Bionic
Display 6,5 OLED
2436 x 1125 pixel
5,8 OLED
2688 x 1242 pixel
6,1″ LCD
1792 x 828 pixel
PPI 458  458 326
Memoria RAM (non dichiarato)
Memoria interna 64 / 256 / 512 GB 64 / 128 / 256 GB
Camera posteriore: 12 MP (f1.8) wide angle + 12 MP (f2.4) zoom 2x
frontale: 7 MP TrueDepth (f/2.2)
posteriore: 12 MP wide angle (f1.8)
frontale: 7 MP (f/2.2)
Batteria mAh non dichiarati
ricarica wireless Qi
ricarica rapida 50% 30 minuti

Bluetooth 5.0
Altro

Face ID (scansione volto)
altoparlante stereo
no ingresso jack audio 3,5mm
supporto Dual Sim (solo per gli XS)
no supporto microsd

Materiali nuovo alluminio e vetro più resistente alluminio+vetro
Dimensioni 157.5 x 77.4 x 7.7 mm
208 gr
143.6 x 70.9 x 7.7 mm
177 gr
150.9 x 75.7 x 8.3 mm
194 gr

 

Come al solito carissimi i prezzi. Ecco quelli per il mercato italiano.

  • iPhone XS 64GB: 1.189€
  • iPhone XS 256GB: 1.359€
  • iPhone XS 512GB: 1.589€
  • iPhone XS Max 64GB: 1.289€
  • iPhone XS Max 256GB: 1.459€
  • iPhone XS Max 512GB: 1.689€
  • iPhone XR 64GB: 889€
  • iPhone XR 128GB: 949€
  • iPhone XR 256GB: 1.059€

Di seguito il video introduttivo dei nuovi iPhone XS, XS Max e XR.

Per maggiori dettagli sui nuovi iPhone si rimanda direttamente al sito apple.com.

Voi che cosa ne pensate degli iPhone XS, XS Max e XR? Sono davvero così all’avanguardia?