Samsung prevede il calo delle vendite del Galaxy S5. Colpa del prossimo iPhone e dei nuovi Galaxy?

Secondo quanto trapelato dal sito asiatico udn.com la Samsung avrebbe già calcolato per la seconda parte dell’anno l’inevitabile riduzione di vendite del Galaxy S5.

In particolare le cifre indicate per il terzo trimestre parlano di circa 6 milioni di unità in meno da produrre rispetto ai 21 milioni raggiunti tra aprile e giugno.

Il calo della produzione riguarderà anche il Galaxy S4, per ora fermo intorno alle 6 milioni di unità ma che dovrebbe raggiungere i 5 milioni nel Q3.

foto-galaxy-s5

I motivi alla base di questi calcoli però possono andare oltre a quelli consueti temporali.
Innanzitutto nella seconda parte dell’anno c’è la Apple, l’unico vero rivale della casa koreana, che  introdurrà il suo nuovo top di gamma.

Inoltre occorre considerare anche l’arrivo di altri modelli di punta prodotti dalla stessa Samsung, come ad esempio il nuovo Note, la serie più diffusa nel mercato android dopo quella dei Galaxy S, e molto probabilmente anche la versione premium del Galaxy S5.

A beneficiare di questa battaglia tra i vari modelli potrebbero però essere i consumatori finali, che potranno portare a casa un ottimo smartphone come il Galaxy S5 ad un prezzo molto minore di quello attuale.

 

via phonearena.com