Per usare l’innovativo servizio Samsung Pay sui Galaxy S6 ci sarà ancora da aspettare. Previsto in Europa per la fine dell’anno

Abbiamo già parlato in diverse occasioni di Samsung Pay, un nuovo servizio della Samsung che permette di “trasformare” i Galaxy S6 in una vera e propria carta di credito.

samsung-pay-galaxy-s6

Nonostante sia stata una funzionalità tanto pubblicizzata in fase di lancio dei due prodotti in un primo momento verrà attivata solamente nei mercati statunitense e koreano, mentre per l’Europa purtroppo occorrerà aspettare almeno la fine dell’anno (salvo ulteriori ritardi).

La conferma arriva direttamente dalla Oberthur, un azienda francese specializzata nella sicurezza dei pagamenti e da poco diventata partner della Samsung per la diffusione del servizio nel nostro continente.

galaxy-s6 samsung pay

Non essendo fisicamente presente in nessun Galaxy S6, per ora non è ancora certo se la funzione Samsung Pay richiede necessariamente il contatore Knox impostato a 0 (in questo caso non potrà essere usata da chi ha installato una recovery modificata o i CF-Auto-Root) o addirittura lo stato di sistema inalterato (escludendo quindi anche procedure di root meno invasive come PingPongRoot).

 

via businesswire.com