Samsung ci ripensa: l’ambiente virtuale My Knox non sarà più disponibile per nessuno, compreso il portale per la gestione remota in caso di furto

Ad inizio giugno Samsung aveva annunciato che l’ambiente virtuale My Knox non sarebbe mai stato reso disponibile per i tutti i nuovi modelli Galaxy (da quelli commercializzati nel corso del 2017 in poi) in quanto in questi era già preinstallato Secure Folder.

Ebbene con una nuova email inviata oggi agli utenti iscritti, il produttore koreano ha ora comunicato che a partire da martedì 19 dicembre 2017 l’app My Knox verrà definitivamente ritirata per tutti dal Play Store.
Da questa data verrà inoltre chiuso anche il portale My Knox da cui era possibile localizzare il dispositivo, effettuare un hard reset e altre operazioni utili in caso di furto o perdita (funzioni che Samsung offre comunque di base a tutti i possessori di un suo account).

Per coloro che lo hanno già installato e configurato sul proprio smartphone o tablet, l’ambiente virtuale My Knox continuerà però a funzionare come sempre. Ma in caso di hard reset o disinstallazione dell’app non sarà più possibile ripristinarlo.

Per i possessori di un Galaxy con a bordo una versione software basata su Android Nougat o successiva rimane sempre la possibilità di avere al suo posto l’ambiente virtuale di Secure Folder, per tutti gli altri non è invece previsto più nulla.