Preparatevi a dire addio anche alla storica app Movie Maker. Dopo Android P Samsung la rimuoverà

Samsung continua a chiudere alcuni suoi progetti su cui aveva puntato tanto in passato.

Dopo My Knox, il backup e ripristino delle app da Samsung Cloud, Geo News, Game Record+ e Condivisione Storie (solo per citare i più recenti), il produttore koreano ha da poco annunciato che prossimamente anche la sua storica app Movie Maker verrà dismessa definitivamente e non più resa disponibile attraverso il suo store.

Per chi non lo conoscesse Movie Maker è un tool per l’editing video che ha accompagnato gli utenti Samsung fin dai primi modelli Galaxy, molto apprezzato per la sua semplicità e intuitività (ma in verità anche per la mancanza di alternative valide sulla piattaforma Android).

Curioso il fatto che anziché comunicare una data precisa del ritiro Samsung ha preferito scegliere come riferimento temporale l’uscita dell’aggiornamento Android P, la versione successiva ad Android Oreo non ancora ufficializzata da Google e che difficilmente vedremo sui Galaxy prima del 2019.

Al momento però il popup viene visualizzato solamente agli utenti che eseguono Movie Maker dai Galaxy S8 con a bordo Android Oreo, quindi non è da escludere che l’app continuerà a rimanere attiva per tutti coloro che possiedono versioni software precedenti.