Samsung apre la beta pubblica di Linux on DeX. Ecco come sarà possibile trasformare un Galaxy in un PC Linux

Sembra finalmente vicino l’arrivo di Linux On DeX, un progetto che Samsung aveva lanciato lo scorso nel corso della Developer Conference 2017 (allora però era stato chiamato Linux On Galaxy) che permette di far girare sui suoi smartphone e tablet Android di fascia alta una vera e propria distribuzione Gnu/Linux completa di ambiente desktop.

In questi giorni, in occasione dell’ edizione 2018 della Developer Conference, la società koreana ha aperto la fase di beta test pubblica permettendo a chiunque di provarlo in anticipo.

Gli interessati non dovranno fare altro che registrarsi entro il 14 dicembre 2018 sulla pagina www.linuxondex.com/beta-registration (con l’email del proprio account Google) e attendere il link per l’installazione che verrà inviato a partire dal 12 novembre 2018.

Da quanto si apprende dal sito, l’app Linux on DeX permetterà di creare un speciale “contenitore” protetto da cui sarà possibile scaricare ed installare un’apposita immagine ottimizzata di Ubuntu 16.04 LTS (per ora l’unica distribuzione supportata grazie alla collaborazione tra Samsung e Canonical).

Tale distribuzione potrà così essere utilizzata per far girare tool per lo sviluppo, un vero browser web desktop o un qualsiasi altro programma compilato per la piattaforma ARM 64-bit.

Gli unici dispositivi supportati, almeno inizialmente, sono il Galaxy Note 9 e il Galaxy Tab S4 (i requisiti hardware parlano di almeno 4 GB di RAM e di 8 GB di spazio libero nella memoria interna).

Per sfruttare al meglio Linux on DeX occorrerà ovviamente lavorare attraverso Samsung DeX, quindi collegando al proprio dispositivo un mouse, tastiera e monitor esterno.

Sul Galaxy Tab S4 però si potrà usare Linux on DeX anche direttamente sul tablet.

Sul Note 9 sarà comunque possibile accedervi in ogni momento in terminal mode (da verificare se si riuscirà a forzare il lancio dell’ambiente desktop).

Qui di seguito una breve video panoramica.

Voi siete interessati a Linux on Dex?

Qui tutti gli altri nostri articoli su Samsung DeX.

 

fonte Samsung