twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 022018
 

Quali sono i miglioramenti introdotti da Samsung con il suo nuovo tablet di fascia alta Galaxy Tab S4 e quali sono le principali differenze con il precedente modello Galaxy Tab S3?

Ad illustrarcele è direttamente la società koreana attraverso la seguente infografica.

Partiamo dalle dimensioni e dal peso, sensibilmente aumentati per l’incremento della diagonale del display che passa da 9,7″ a 10,5″.
Cambiamenti anche per il formato, non più 4:3 ma 16:10.
Samsung sottolinea pure una riduzione delle cornici con il rapporto screen-to-body che passa dal 73% al 79%.

Nel passaggio al Galaxy Tab S4 gli utenti troveranno alcune specifiche hardware migliorate, soprattutto il chipset Snapdragon 835 che rispetto allo Snapdragon 820 del Galaxy Tab S3 garantisce prestazioni della CPU superiori del 20% e della GPU superiori del 26%.

La memoria RAM rimane inalterata (4GB), ma quella interna passa da 32 GB a 64 GB (in alcuni mercati è previsto pure il taglio da 256GB).

La fotocamera posteriore rimane la stessa, mentre quella anteriore passa da 5 a 8 Mega Pixel.

Più significativo invece l’incremento della batteria, che passa da 6000 a 7300 mAh permettendo di guadagnare 4 ore di riproduzione video in più (in base ai test condotti da Samsung).

Gli altri miglioramenti apportati dalla società koreana riguardano la connettività LTE e la parte audio con quattro altoparlanti più potenti.

Sul Galaxy Tab S4 gli utenti troveranno il sistema operativo Android Oreo 8.1 (sui Galaxy Tab S3 è arrivato solo da poco Oreo 8.0).

Il Galaxy Tab S4 è anche il primo tablet Samsung a supportare la modalità DeX, volendo utilizzabile in maniera indipendente senza schermi esterni.

Per maggiori informazioni sul Galaxy Tab S4 e per conoscere i prezzi vi rimandiamo al nostro articolo introduttivo.

 

 

fonte Samsung