Samsung pensa a dei Galaxy completamente senza tasti fisici con pulsanti virtuali a lato dello schermo

Fin dalla loro nascita i Galaxy sono sempre stati caratterizzati dal pulsante fisico centrale Home, ma nel 2017 a partire dai Galaxy S8 Samsung ha deciso di rimuoverlo sostituendolo con uno di tipo virtuale sensibile alla pressione.

E in futuro la società koreana potrebbe fare lo stesso anche con i tasti laterali dedicati al volume, all’accensione o spegnimento del dispositivo e all’avvio di Bixby Voice, come descritto da alcuni suoi recenti brevetti emersi nei database del WIPO.

Nei disegni i tasti virtuali sono posizionati lungo la parte laterale del display edge ed in base alla pressione esercitata possono attivare anche più di una funzionalità (ad esempio il tasto power può essere usato per spegnere il dispositivo, riavviarlo o entrare nella modalità di emergenza).

Stringendo il telefono è poi possibile compiere altre azioni personalizzate, un po’ come avviene in alcuni modelli Android di HTC e Google o grazie all’app SideSqueeze.

Chissà se questo brevetto verrà mai sfruttato.

A voi piacerebbe come idea?

 

via pocketnow.com