twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 122018
 

Oltre alla Corea del Sud le vendite dei Galaxy S9 sembra che non stiano andando affatto bene neppure negli Stati Uniti.

Secondi fonti interne del The Korea Herald, nel mercato americano ad oggi Samsung sarebbe riuscita a raggiungere solamente il 90% dei numeri fatti lo scorso anno nello stesso periodo con i Galaxy S8.

Una flessione del 10%, inferiore al -30% registrato nel mercato locale della Corea del Sud, ma forse più significativa in quanto dagli USA provengono ben un quarto di tutte le vendite dei suoi smartphone.

E sarebbe proprio questo il motivo che avrebbe spinto la sede centrale koreana ad inviare un team di dirigenti e consulenti aziendali guidati dal Senior Vice President Ahn Jeong-tae con il compito di monitorare e controllare per due mesi la gestione dell’intera Samsung Electronics America (studio dei problemi, degli schemi di marketing, struttura dei costi, risorse umane, contabilità, ecc…).

Stando alle parole di un portavoce Samsung si tratterebbe solamente di un’ispezione di routine non affatto “punitiva”, ma come evidenziato dallo stesso The Korea Herald è la prima volta che avviene una cosa del genere per la sede USA.

Alcuni osservatori del settore ritengono Samsung preoccupata per il calo dei profitti atteso nel secondo trimestre, non soltanto per colpa delle prestazioni sul mercato dei Galaxy S9, ma anche per la minore richiesta di display OLED provocata dalla diminuzione delle vendite degli iPhone X.

 

fonte theinvestor.co.kr