Da Samsung in arrivo i Galaxy P, nuova serie di fascia media con display LCD anziché SuperAmoled [Aggiornato con render]

Alle tante serie di smartphone Android già offerte da Samsung presto potrebbe aggiungersi anche quella dei Galaxy P.

Secondo le indiscrezioni degli ultimi giorni, ormai sempre più insistenti, la serie dei Galaxy P punterà alla fascia media del mercato e avrà come product code la sigla SM-G620x.

I primi due modelli in arrivo dovrebbero essere i Galaxy P30 e Galaxy P30+, proposti nel taglio di memoria da 64 GB e 128 GB e con una scocca con effetto gradiente basata sui colori blu, rosa, nero e rosso.

Stando però ai dettagli emersi fino ad ora a distinguere i Galaxy P saranno in particolare due caratteristiche.

La prima è la presenza di un pannello basato sulla tecnologia LCD anziché SuperAmoled.
La seconda è il lettore delle impronte digitali integrato direttamente nello schermo (dettaglio però su cui i vari leaker sono discordi).

Per ora non è chiaro se i Galaxy P verranno commercializzati solo nel mercato cinese oppure anche nel resto del mondo.
Di sicuro nelle prossime settimane le notizie che li riguarderanno non mancheranno di certo.

AGGIORNAMENTO ore 21:00:
Grazie ad una propria fonte interna il sito tedesco AllAboutSamsung è riuscito a realizzare un render-concept che tenta di mostrare come dovrebbero essere i nuovi Galaxy P.
Come vedete il design è simile a quello del recente Galaxy A7 2018, ma qui le fotocamere posteriori sono solamente due ed il lettore delle impronte digitali si trova sul retro.

 

via phonearena.com