Samsung ufficializza il Galaxy A8s, il suo primo smartphone con display hole. Ma il foro (gigante) e le cornici (evidenti) sono ben diverse da quelle dei suoi render

Dopo i numerosi rumor delle ultime settimane, il Galaxy A8s da oggi è ufficiale.

Si tratta del primo smartphone Samsung dotato di un display hole (chiamato dal produttore koreano Infinity-O), ossia con un foro nello schermo per ospitare la fotocamera frontale e ridurre di conseguenza la dimensione della cornice superiore.

Pur indirizzandosi alla fascia media del mercato, alcune specifiche tecniche del Galaxy A8s sono piuttosto interessanti, soprattutto per quanto riguarda la dimensione delle varie memorie, il comparto camera e i materiali (alluminio e vetro).

Display: 6,4″ pollici LCD 19,5:9 Full HD+
CPU: Snapdragon 710
Ram: 6/8 GB 
Memoria interna: 128 GB espandibile con microsd
Batteria: ? mAh
Fotocamera posteriore: tripla con sensore da 24 + 5 + 10 MegaPixel
Fotocamera anteriore: 24 MegaPixel
Altro: sensore impronte sul retro, no jack audio 3,5 mm

Da notare però che il Galaxy A8s è anche il primo smartphone Samsung privo del connettore per il jack audio da 3,5 mm.

Di seguito vi mostriamo le prime foto dal vivo del Galaxy A8s.

I primi commenti che arrivano dal web sul Galaxy A8s per ora non sono però così positivi.
Tra i punti negativi che vengono sottolineati c’è proprio il foro del display, ritenuto troppo grande così come le sue cornici frontali.
Due particolari ben differenti da quelli che Samsung aveva mostrato nelle sue immagini teaser per pubblicizzare il prodotto.

 

Per ora il Galaxy A8s è stato ufficializzato soltanto in Cina e non si hanno ancora notizie su un suo probabile arrivo anche nei mercati europei.

Voi cosa ne pensate di questo nuovo smartphone Samsung? Vi piace?

 

fonte Samsung