Entro quest’anno Samsung lancerà il suo primo chipset Exynos pensato per le automobili e con una NPU: l’Exynos Auto

Samsung Electronics già da tempo insieme alla sua consociata Harman si è dimostrata particolarmente interessata al settore dell’industria automobilistica.
Proprio per questo entro la fine dell’anno la società koreana lancerà sul mercato anche il suo primo chipset Exynos esclusivamente destinato alle automobili: l’Exynos Auto.

Sebbene la divisione che si occupa della produzione di semiconduttori collabori già dal 2015 con Audi fornendole versioni modificate degli attuali processori Exynos per gli smartphone, Exynos Auto di fatto sarà il suo primo system-on-a-chip progettato in maniera specifica per le automobili.

E sarà anche il primo del genere ad avere una NPU (Neural Processing Unit), utile per occuparsi dei calcoli per l’intelligenza artificiale che sarà sfruttata dai sistemi ADAS (Advanced driver-assistance systems), dai sistemi di intrattenimento digitale, dai Digital Cockpit , dai sistemi HUD (Head-Up Display) e dalle funzioni di sicurezza e analisi del rischio ASIL (Automotive Safety Integrity Level)

L’Exynos Auto non è ancora stato ufficializzato ma secondo fonti interne la produzione di massa verrà avviata già entro i prossimi mesi.

 

fonte theinvestor.co.kretnews.com