Samsung conferma indirettamente che il Note 8 si farà offrendo agevolazioni ai clienti del Note 7, anche se per ora solo in Korea

Fortunatamente al contrario di quanto sostenuto da alcuni recenti rumor Samsung non abbandonerà affatto la serie dei Galaxy Note.

A confermarlo, seppur indirettamente, è la stessa società koreana che ha da poco avviato nel suo mercato locale per tutti gli acquirenti del Note 7 un programma di scambio chiamato Galaxy Upgrade.

A coloro che vi aderiranno verrà inviato un Galaxy S7 o Galaxy S7 Edge da pagare in 24 rate mensili senza alcun interesse, ma chi poi il prossimo anno deciderà di confermare la propria fiducia a Samsung passando al Galaxy S8 o Note 8, di rate ne pagherà solamente 12.

samsung-note-7-spen

Di fatto i Galaxy S7 verranno a costare la metà, anche se stando al regolamento del programma occorrerà poi restituirlo e pagare a prezzo pieno uno dei due nuovi modelli. In pratica un po’ come succede con l’attuale programma SmartOpen di Samsung Italia.

Sicuramente iniziative simili verranno adottate pure in altri mercati, purtroppo però chi è interessato ancora ai Note dovrà attendere parecchi mesi.

 

fonte Samsung