Samsung ci anticipa alcune novità che vedremo sui Galaxy con Android Pie, tutte previste da Google e non ancora presenti sugli attuali firmware beta

Attraverso l’app Samsung+, la versione americana di Samsung Member, Samsung ci anticipa alcune delle novità che vedremo all’interno dei Galaxy con l’arrivo degli aggiornamenti Android 9.0 Pie (tutte non ancora presenti nei firmware beta trapelati fino ad oggi).

La prima è App Action , un’evoluzione della funzione App Shortcut di Oreo in grado di suggerire i collegamenti più interessanti per l’utente in base ad un determinato contesto e momento della giornata (es. controllare le email la mattina, avviare il lettore musicale quando si collegano le cuffie, ecc…).

La seconda è Slices, una tecnologia di Android Pie che consente di accedere in automatico a funzioni di una determinata applicazione direttamente dall’interno di un’altra app (es. cercando un luogo in Google Maps viene proposta un’app per il bike sharing con tutte le indicazioni per raggiungerlo).

Molto utile la terza, chiamata Adaptive Battery, che limita le risorse assegnate alle app usate con meno frequenza per risparmiare il più possibile la batteria.

Infine con i futuri nuovi aggiornamenti Samsung introdurrà anche 157 nuovi Emoji.

Facciamo notare che tutte le nuove funzionalità descritte da Samsung in realtà riguardano la versione base di Android Pie (così come molte altre emerse fino ad oggi), quindi mai come quest’anno la personalizzazione del produttore koreano può definirsi in linea con quella prevista da Google.

 

via Xda