Con Android Pie anche sui Samsung Galaxy ci sarà la funzione Adaptive Battery che permette di ottimizzare la batteria in automatico in base alle app utilizzate

Con l’ultimo firmware beta per i Galaxy S9 che vi abbiamo segnalato ieri, Samsung ha abilitato anche sulla sua versione personalizzata di Android Pie la funzionalità Adaptive Battery progettata da Google.

Si tratta di una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale di DeepMend in grado di limitare in maniera autonoma l’accesso alle risorse di sistema (CPU e RAM) alle app usate meno frequentemente e di conseguenza ridurre anche il consumo della batteria.

Funzione che Samsung ha inserito all’interno del centro di controllo Manutenzione dispositivo.

Speriamo che Adaptive Battery possa rivelarsi una misura di ottimizzazione realmente efficace per combattere il battery drain dei dispositivi Android, spesso causato da app di terze parti (ma anche dei produttori stessi) non sviluppate a dovere.

 

via sammobile.com