Ecco le foto del 1° smartphone Samsung con Android Go. Ma niente Android stock, c’è sempre la Samsung Experience con alcuni bloatware

Sembra avvicinarsi il debutto del primo Samsung Galaxy basato su Android Go, come sembrano dimostrare anche le prime foto dal vivo emerse oggi sul web.

Lo smartphone si presenta con un design caratterizzato dall’assenza dei tasti fisici frontali, uno schermo con rapporto 16:9 (che dovrebbe essere di 5″) e delle cornici laterali piuttosto generose.
Non certo un look dei più moderni.

Come sapete Android Go è una versione speciale del sistema operativo Android appositamente creata da Google per migliorare le prestazioni e la gestione dei dati dei dispositivi di fascia più bassa (meno 1 GB di RAM).

Sebbene non sia una caratteristica obbligatoria, i produttori che offrono smartphone di questo tipo normalmente si limitano a proporre l’interfaccia base di Android priva di qualunque personalizzazione.
Tutti tranne, a quanto pare, Samsung.

Dalle immagini appare infatti evidente la presenza dell’interfaccia Samsung Experience, la stessa che contraddistingue tutti i più recenti modelli Galaxy.

Preinstallate troviamo pure le varie applicazioni di Google in versione Android Go (riscritte per essere più leggere), ma per le funzioni di gestione dello spazio occupato e della riduzione del traffico Internet il produttore koreano si è affidato alle sue soluzioni Smart Manager (stranamente non il più recente Manutenzione Dispositivo) e Samsung Max.

Non mancano poi le solite app bloatware Facebook (seppur nella versione lite) e WhatsApp. Da notare che Samsung ha utilizzato anche la sua versione della galleria immagini.

Chissà se la presenza della personalizzazione software del produttore koreano non avrà degli effetti negativi sulla gestione degli aggiornamenti del dispositivo.

Ricordiamo che l’uscita di questo modello al momento è prevista pure in Italia.

 

via xda-developers.com