twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 202018
 

Brutte notizie in vista per gli amanti dei Galaxy Note.
Secondo varie fonti koreane, Samsung Electronics potrebbe abbandonare questa serie per unificarla a quella dei Galaxy S e proporre così sul mercato un unico modello top di gamma.

Una decisione molto drastica che i vertici della società starebbero valutando già da un anno.
E i motivi principali sarebbero tre: il primo è dovuto alla saturazione raggiunta dall’attuale mercato degli smartphone, il secondo alla necessità di ridurre i costi ed il terzo alle intenzioni di far posto alla nuova serie di smartphone pieghevoli.

Resta da chiarire cosa si intende con il termine “unificare“, ma se i Note venissero davvero abbandonati difficilmente vedremo mai la SPen sui Galaxy S (proprio per una ragione di costi, non solo per il pennino, ma pure per i costosi pannelli Wacom).

In fin dei conti gli ultimi Galaxy Note proposti da Samsung non sono stati altro che dei Galaxy S con dentro una SPen.
Entrambe le serie condividono esattamente lo stesso hardware (in passato invece Samsung approfittava dei Galaxy Note per migliorare anche le specifiche dei suoi modelli) e da quest’anno forse anche le novità software (non a caso per i Galaxy S9 Samsung starebbe ritardando il rilascio di Oreo 8.1 con all’interno la nuova personalizzazione Samsung Experience 9.5 che molti attendevano fin dal loro debutto).

Secondo le stesse fonti tutto dipenderà dal successo sul mercato del Galaxy Note 9 per cui si prevedono vendite vicine ai 12 milioni (per i Note 8 si parla di 11 milioni in un anno).

Ricordiamo che questa non è affatto la prima volta che la serie Note è a rischio. Anche dopo il flop del Note 7 Samsung pensava di abbandonarli definitivamente.

Voi cosa ne pensate?

 

 

via thebell.co.kr