I Gear VR sempre più un successo. Ad oggi Samsung ne ha venduti ben 5 milioni, usati per guardare oltre 10 milioni di ore di video

Cresce il mercato dei visori per la realtà virtuale e a guadagnarne pare che sia soprattutto Samsung, che a partire dal 2014 (anno del primo Gear VR) ha deciso di puntare fortemente anche su questa nuova categoria di accessori.

Secondo i dati svelati durante il CES 2017 dal presidente della divisione americana Tim Baxter, i visori venduti dalla società koreana in tutto il mondo fino ad oggi ammontano a ben 5 milioni.

Il principale utilizzo fatto da chi li ha acquistati rimane la visione di video a 360°, per un totale di più di 10 milioni di ore raggiunte (con i Gear VR è anche possibile giocare o navigare sul web).

Un successo che si può spiegare con il loro prezzo molto più basso rispetto a visori stand alone o quelli studiati per PC e console di gioco, anche se non va dimenticato che per funzionare i Gear VR devono necessariamente essere associati ad un Galaxy di fascia alta.

Inoltre nei numeri diffusi da Samsung bisogna anche considerare tutti quei Gear VR che sono rientrati in quelle promozioni dove venivano offerti gratuitamente a coloro che acquistava un nuovo Galaxy (es. Galaxy S6 e Galaxy S7).

 

via roadtovr.com