In un’intervista il nuovo presidente di Samsung Mobile ci svela la sua visione e le intenzioni per il futuro

Come sapete dal 1° dicembre 2015 Samsung Mobile ha un nuovo nuovo presidente, Dong Jin Koh, presente all’interno della compagnia da oltre 30 anni dove ha rivestito diversi ruoli chiave nel campo della risorse umane e nella ricerca e sviluppo.

E sarà proprio Dong Jin Koh a presentare nel corso dell’evento Unpacked del 21 febbraio la nuova generazione dei telefoni Galaxy S.

In un’intervista diffusa attraverso il canale Youtube il nuovo presidente ci parla della sua visione e intenzioni per il futuro.
Troverete un riassunto di seguito.

presidente samsung mobile

Prima domanda: come leader della divisione Samsung Mobile, quali sono le misure che intende adottare per superare questa fase di stallo del settore della telefonia?

Il mercato mobile è entrato in una nuova fase di maturità. Come azienda leader del settore il nostro più grande obiettivo è quello di continuare ad offrire nuovi valori ed estendere i benefici delle nuove tecnologie ai nostri clienti.

Io credo che l’industria della telefonia oggi si stia concentrando di più ad offrire strumenti più utili per la vita quotidiana e sistemi per rimanere in contatto con il mondo.

Noi dobbiamo sperimentare qualcosa di nuovo, qualcosa che non è mai stato fatto prima per poter soddisfare al meglio i nostri clienti.

Seconda domanda: come pensate di portare cambiamenti? 

In tutta la mia carriera e vita ho sempre messo le persone davanti a tutto.
Mi piacerebbe incoraggiare discussioni attive e dibattiti all’interno della compagnia per raggiungere ulteriori miglioramenti.

E alla fine raggiungere un cambiamento culturale.

Io stesso cerco sempre di ascoltare prima, pensare a fondo, essere generoso con tutti e concquistare il cuore delle persone.
Mi piacerebbe condividere tutto questo con l’intero mio team

Terza domanda: come immagina il brand Samsung Galaxy per gli utenti e i clienti?

Samsung Galaxy hanno raggiunto un’innovazione importante e inarrestabile nel corso degli anni.
Non abbiamo mai accettato i limiti imposti, abbiamo gradito le sfide. Non abbiamo paura dei limiti o dell’ignoto e andiamo sempre avanti.

La nostra filosofia del marchio Galaxy è quella di provare nuove cose e invenzioni.
Un esempio è il Galaxy Note che ha aperto il mercato dei phablet, la stessa cosa che abbiamo fatto con gli smartphone dual edge.

La nostra visione del mobile rimane la stessa: proseguire nello sviluppo della tecnologia per aiutare la vita delle persone.

Il nostro spirito competitivo e le sfide a noi stessi sono nel DNA di Samsung Mobile.

Quarta domanda: ci dica qualcosa sull’imminente evento del 21 febbraio.

Samsung cerca sempre spingere i limiti di ciò che è possibile. Il Galaxy S7 è stato creato per offrire un’esperienza mobile unica.

Sono molto fiducioso sui risultati del nostro duro lavoro e aspetto i pareri dei nostri consumatori.

Vorrei esprimere il mio sincero e profondo apprezzamento per i miei colleghi che hanno lavorato duramente alla realizzazione dei Galaxy S7.

Qui il video dell’intervista (in lingua inglese).