Il Galaxy S8 potrebbe essere il primo smartphone con lettore impronte digitali ottico. Previste inoltre molte più funzionalità

Con il Galaxy S8 si prevedono diversi cambiamenti hardware importanti e alcuni di questi potrebbero riguardare anche il lettore delle impronte digitali.

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla Cina, il prossimo top di gamma della Samsung dovrebbe essere il primo smartphone a poter vantare un sensore di tipo ottico, molto più accurato ma anche versatile rispetto a quelli capacitivi diffusi oggi.

sensore-impronte-ottico

Un lettore biometrico di questo tipo infatti può essere integrato facilmente all’interno del display stesso, cosa che permetterebbe alla compagnia koreana di eliminare il pulsante fisico home come sostenuto da alcuni recenti rumor.

samsung galaxy concept
samsung-galaxy-concept

Ma c’è di più.
Stando a dei brevetti apparsi proprio oggi nei database dell’Ufficio Marchi e Brevetti della Corea del Sud, Samsung avrebbe allo studio nuove funzionalità per il lettore delle impronte.

brevetto-impronte-galaxy-s8-1

Ad esempio l’utente potrebbe utilizzarlo per accedere rapidamente a determinate app o funzioni del telefono tramite un semplice swipe (verso l’alto, sinistra o destra), un po’ come avviene in alcuni modelli di smartphone android di altri produttori.

brevetto-impronte-galaxy-s8-2

Per ora nulla è ancora certo, ma speriamo proprio che con il Galaxy S8 Samsung riesca a migliorare e rendere più utile il lettore dei suoi Galaxy.

 

via sammobile.comgalaxyclub.nl