Galaxy S8: emersi product code e nomi in codice. I rumor prevedono invece l’addio del jack audio da 3,5mm e un’uscita anticipata

Proprio come l’anno scorso in questo periodo, ecco iniziare a trapelare i primi dettagli sui prossimi top di gamma della Samsung: i Galaxy S8.

Secondo alcune informazioni esclusive ottenute dal sito sammobile.com dalla propria fonte interna, al momento le versioni in progetto sarebbero due, probabilmente con display dual edge e flat. Ma non è da escludere che la società koreana possa alla fine decidere di puntare unicamente sulla prima, come emerso di recente e già accaduto con il Note 7.

galaxy s8 next galaxy

Il nome in codice dei Galaxy S8 questa volta è Dream e Dream2 (quello dei Galaxy S7 e S7 Edge era Hero e Hero2), probabilmente un riferimento ai nuovi display 4K UHD da ben 3840 x 2160 pixel sviluppati da Samsung.

Le sigle dei product code invece saranno SM-G950/SM-G955, non quindi SM-G940/SM-G945 come era più logico aspettarsi guardando quelle dei Galaxy S7 (G930/G935). Una scelta secondo la stessa fonte adottata esclusivamente per tetrafobia, una superstizione sul numero 4 molto diffusa nei paesi asiatici.

tetrafobia ascensore

E intanto sul Galaxy S8 iniziano anche a circolare i primi rumor, come ad esempio quelli che vedono la scomparsa della porta per il classico jack audio da 3,5 mm.

Una decisione già adottata da Apple con i suoi ultimi iPhone 7 e che pure Samsung potrebbe prendere con lo scopo di introdurre una sua porta proprietaria più versatile di quella USB.
Ma fortunatamente per ora si tratta solamente di ipotesi poco credibili.

Proprio come quelle che parlano di un possibile debutto anticipato dei Galaxy S8 per dare l’opportunità a Samsung di ridurre gli effetti negativi della vicenda del Note 7, che porterà inevitabilmente ad un calo complessivo delle vendite e perdita di profitti.