Già disponibili le condizioni e le FAQ per l’accesso al programma di beta testing di Android Oreo 8.0 per i Galaxy S8 [AGGIORNATO]

Sembra ormai essere tutto pronto per il lancio da parte di Samsung del programma di beta testing pubblico per i suoi prossimi firmware basati su Android 8.

Dopo che alcune applicazioni per i Galaxy hanno già iniziato a ricevere il supporto per Oreo, in queste ultime ore all’interno del sito di Samsung USA sono comparse anche le condizioni e le FAQ per potervi partecipare.

Nelle prime viene specificato che la versione di Android oggetto del programma sarà la 8.0 (Google ha da poco ufficializzato la 8.1).
Inoltre vengono avvisati gli utenti che verrà rilasciato un software in stato beta che potrebbe causare la perdita di dati personali presenti sul telefono, la perdita di particolari funzionalità previste negli attuali firmware ufficiali, malfunzionamenti, degrado delle prestazioni, incompatibilità con le app o errori di vario genere.


You acknowledge and understand that to participate in the Program, you may need to download and install the Beta first. You further acknowledge and understand that by installing such Beta on your eligible device, you may lose all your data or a certain portion of your data or features stored and currently implemented on your device. Samsung strongly recommends that you back up your data and information prior to installing the Beta. Samsung shall not be responsible for any such loss of data, any damages or any loss arising out of your use of Beta. You may use the latest version of the Samsung Smart Switch (www.samsung.com/us/smart-switch) to back up some of your eligible data to your personal computer.

Chi deciderà di partecipare si assumerà tutti i rischi e Samsung non potrà essere tenuta responsabile.

Inoltre con il programma di beta testing Samsung potrebbe raccogliere ed analizzare informazioni riguardanti il telefono come il nome modello, SKU, IMEI, MCC,  versione software, numero di telefono, dati account Samsung, log di errori, feedback e tutto il resto necessario a migliorare i firmware beta.

Infine il programma di beta testing potrà essere modificato, interrotto o sospeso a discrezione di Samsung in qualsiasi momento.

Qui le condizioni complete (in lingua inglese).

Nelle FAQ del programma sono invece descritte le modalità di accesso, valide però solamente per gli utenti di Samsung USA in possesso di un Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus di T-Mobile, Sprint o versione sbloccata.

Gli aggiornamenti dei firmware beta Android Oreo verranno rilasciati attraverso la modalità OTA.

Chi desidera abbandonare il programma può farlo in qualsiasi momento installando il software originale tramite Smart Switch per computer, con la conseguente perdita però dei dati personali (l’operazione infatti richiede un hard reset).

Chi desidera invece mantenere i firmware beta anche dopo la conclusione del programma può farlo senza problemi. Una volta che sarà disponibile la versione ufficiale, questa potrà essere scaricata normalmente tramite OTA.

Qui le FAQ complete (in lingua inglese).

Per ora non ci sono ancora date certe sull’avvio effettivo del programma (nei giorni scorsi si parlava di oggi 31 ottobre) o dei mercati in cui verrà avviato (forse ci saranno anche diversi paesi europei).

Qui la nostra sezione per rimanere aggiornati sugli aggiornamenti Android 8 Oreo della Samsung.

AGGIORNAMENTO 2 novembre 2017:
Qui le FAQ del programma di beta testing per il Regno Unito: LINK.

 

via reddit