Samsung ci spiega come è migliorata la S Pen con il Note 5

Anche se per ora il Note 5 in Europa rimane solamente un sogno, gli appassionati di questa serie possono comunque trovare interessante scoprire alcune delle sue nuove caratteristiche.

In uno dei suoi ultimi articoli la Samsung ci parla dei cambiamenti apportati alla nuova S Pen, tutti studiati per migliorare ancora di più l’esperienza d’uso rispetto al passato.

evoluzione spen

Il primo riguarda il design di tipo metallico che la rende più elegante e anche più adeguata ai materiali del Note 5.

s pen note 5

Oltre a questo sono poi state migliorate alcune caratteristiche tecniche.
Ad esempio grazie alla capacità di poter riconoscere ben 240 punti per secondo e alla latenza ridotta dai 93 ai 74 millisecondi, la scrittura con il nuovo pennino della Samsung risulta ancora più precisa e naturale.

s pen note 5 caratteristiche

La distanza di riconoscimento ora è di 14 millimetri, mentre i livelli di pressione rimangono sempre 2048.
Da notare che la S Pen degli ultimi due modelli Note è in grado di rilevare la velocità, la rotazione e l’inclinazione, proprio come se si scrivesse con una classica penna su un foglio di carta.

Le nuove funzionalità legate alla SPen dei Note 5 abbiamo già avuto modo di vederle di recente in dei video. Queste sono Scroll Capture, Write on PDF e Screen Off Memo (portata da xperiacle anche sugli altri Galaxy).

Ecco di seguito un esempio delle potenzialità della SPen del Note 5 nel disegno a mano libera.