Note 2: attenzione al downgrade, rischio di perdita segnale radio e IMEI

 

Con il rilascio degli ultimi aggiornamenti da parte di Samsung, nell’effettuare un downgrade del Note 2 alcuni utenti si sono ritrovati con il dispositivo non più in grado di agganciare la rete dell’operatore.

In particolare, quando si tenta di passare da un firmware dell’ultima serie XXDME6 (o rom cucinate basate su tale versione) ad una qualsiasi release precedente, sul Note 2 si verifica la perdita dell’IMEI e della parte modem.

Al momento non esiste una spiegazione tecnica sul perché di questo comportamento, ma si pensa che il problema sia da attribuire a qualche modifica effettuata dai nuovi aggiornamenti sulla partizione EFS, rendendola “incompatibile” con i modem precedenti (ripetiamo però che non esiste ancora un analisi certa).

note-2-perdita-imei

 

Sebbene gli aggiornamenti incriminati siano disponibili da circa un mese e nessun sito di informazione ne abbia ancora parlato, ad oggi fortunatamente le vittime non sono tante.

Ma per evitare sul nascere eventuali speculazioni da parte di chi parla sempre per sentito dire o per disinformazione creando inutili allarmismi, abbiamo usato il nostro Note 2 come cavia per riprodurre l’intero problema.

Ecco il resoconto delle prove compiute:

  1. Partendo da un vecchio firmware XXDMB2, abbiamo installato l’ultimo aggiornamento XXDME6.
    Ovviamente non c’è stato alcun problema e il telefono ha funzionato normalmente.
    Abbiamo poi provveduto ad effettuare un backup dell’intera partizione EFS.
  2. Utilizzando Odin siamo ritornati ancora alla versione XXDMB2.
    L’imei però era scomparso e anche la versione del modem non veniva visualizzata.
  3. Abbiamo poi provveduto ad installare solo la parte modem della versione XXDME6 (ossia l’ XXDMF1).
    Ma anche in questo caso non è cambiato nulla.
  4. Utilizzando sempre Odin, abbiamo reinstallato l’ultima versione XXDME6.
    Purtroppo però la situazione non è cambiata e sia l’IMEI che la baseband non venivano rilevati dal telefono.
  5. Per risolvere il problema si è proceduto a ripristinare la cartella EFS del post installazione del firmware XXDME6.
    Il Note 2 ha ripreso a funzionare correttamente.
  6. Infine abbiamo tentato di installare un vecchio modem sul nuovo firmware XXDME6, ma anche questa volta l’IMEI risultava perso.

galaxy-imei-sconosciuto

Di seguito troverete alcune FAQ che potranno aiutarvi a comprendere meglio ed evitare il problema.

 

Quando si verifica esattamente la perdita dell’IMEI e del Modem?

Il problema si verifica soltanto quando si è installato un firmware XXDME6, o più recente, e si tenta poi di ritornare con Odin ad una versione precedente.
Oppure quando si è installata una rom cucinata basata sulla versione XXDME6, o più recente, e si ritorna indietro installando un’altra rom con versione precedente.
La stessa cosa accade quando si torna indietro ripristinando il nandroid backup.

E’ sicuro utilizzare Odin?

L’aggiornamento con Odin ad una qualsiasi versione successiva è sempre sicuro.
Se non avete mai installato una release XXDME6 o più recente, anche il downgrade del firmware non comporterà problemi.

E’ sicuro installare rom cucinate tramite recovery?

Anche l’installazione di rom cucinate non comporta problemi, ma occorre sempre fare attenzione a non flashare rom basate su versioni antecedenti alla XXDME6 se si è ormai già provveduto ad installare questa release.

Come si può evitare questo problema e stare veramente tranquilli?

L’unica soluzione che vi permetterà di restare veramente al sicuro è quella di effettuare backup della partizione EFS.
Se possibile, noi vi consigliamo di farne uno con i firmware antecedente alla versione XXDME6 e un altro subito dopo l’installazione di quest’ultimo.
In questo caso avrete sia la situazione antecedente alle modifiche apportate dai nuovi aggiornamenti sia quella successiva.

Nel nostro sito troverete due diverse guide per poter effettuare il backup della partizione EFS:
– Guida di riferimento sul backup della cartella /efs
– 
Come effettuare un backup semplice e rapido con la Recovery modificata di Philz

Quindi se ho installato una versione XXDME6 o successiva non potrà mai più ritornare indietro?

In questo caso l’unico modo per poter utilizzare il telefono dopo aver effettuato il downgrade è quello di ripristinare il backup della partizione EFS effettuato prima di installare la versione XXDME6.

Ho questo problema ma non ho un backup della cartella EFS, cosa posso fare ora?

L’unica possibilità rimasta è quella di provare a rinominare il file nv_data.bin (es. in nv_data.bin.bak) che si trova nella cartella /efs e riavviare il telefono (occorrono ovviamente i permessi di root).
Partendo dalle informazioni già presenti, il sistema dovrebbe riuscire a ripristinare la situazione corretta. Se si sono già fatte varie installazioni potrebbe non funzionare.

Neanche così sono riuscito a risolvere. Cosa posso fare ora?

A questo punto non rimane che portare il telefono in assistenza. L’intervento però difficilmente verrà passato in garanzia, visto che nasce da una manomissione sul software effettuato dall’utente.

Ma si tratta di un bug dell’aggiornamento Samsung?

Non è detto e inoltre il downgrade non è un operazione ufficialmente consentita e teoricamente possibile agli utenti.

Come faccio a sapere se ho questo problema?

Questa situazione si verifica solo in determinati casi, già descritti sopra.
Nella schermata Info sul dispositivo > Stato che si trova all’interno del pannello impostazioni di android, dovreste ritrovarvi con IMEI sconosciuto o un IMEI generico del tipo 004999…

Come faccio a sapere quali sono i firmware più vecchi o più recenti della versione XXDME6?

All’interno delle tabelle firmware del nostro sito puoi trovare tutti gli aggiornamenti elencati in ordine di uscita (il primo è più recente): LINK TABELLE.

Posso installare il modem degli aggiornamenti incriminati sulle versioni più vecchie?

Certo, in questo caso se non si è mai installato un aggiornamento XXDME6 o successivo non ci saranno problemi.

Posso installare dei modem presi dai vecchi firmware sugli aggiornamenti incriminati?

No, gli aggiornamenti XXDME6 e successivi non funzionano con le vecchie versioni modem.
Per ora vanno bene solamente le parti modem XXDME4 e DXDMF1.

 

 

Continuate a seguire l’articolo per rimanere aggiornati sulla situazione.