Niente Bixby per i Galaxy S7, neppure con gli aggiornamenti Android Oreo

Come sapete da questa settimana anche per i Galaxy S7 sono disponibili i primi firmware basati su Android 8.0.

Le novità introdotte da questi aggiornamenti sono diverse, alcune proprie di Oreo e altre provenienti direttamente dal software dei Galaxy S8 (nei prossimi giorni le esamineremo tutte più nel dettaglio).

Purtroppo della caratteristica software più importante che molti utenti aspettavano da tempo e che Samsung include ormai in tutti i suoi nuovi smartphone non c’è alcuna traccia: ci riferiamo ai vari servizi dell’intelligenza artificiale Bixby.

Tralasciando l’assistente vocale Bixby Voice, ad oggi esclusiva dei soli modelli top di gamma di nuova generazione, e Bixby Vision, funzionalità legata al chipset, nei Galaxy S7 purtroppo non troviamo neppure le più semplici app Bixby Home e Bixby Reminder.

Nel nuovo launcher della Samsung Experience 9.0 è rimasto addirittura il precedente servizio Upday.

 

E difficilmente le cose cambieranno con i successivi aggiornamenti.

Un vero peccato, anche perché data la diffusione dei Galaxy S7 (secondo stime superiore a quella dei Galaxy S8) per Samsung poteva essere un’occasione in più per affermare sul mercato dei servizi su cui sta puntando molto.