Galaxy S7: AT&T avvia già i test e intanto arrivano ulteriori conferme su una terza variante Premium, ma solo per la Corea

Di recente i ragazzi di sammobile.com ci avevano segnalato l’inizio dello sviluppo dei primi firmware per il Galaxy S7 (con largo anticipo rispetto al solito), oggi invece il noto leaker @evleaks è in grado di confermare l’avvio delle fasi di test della variante classica e quella edge da parte dell’operatore americano AT&T.

Una notizia che potrebbe essere vista come un ulteriore indizio su una possibile commercializzazione anticipata del nuovo top di gamma della Samsung (probabilmente già a febbraio), anche se in verità ultimamente le voci in merito sono un po’ contrastanti tra loro.

foto concept non reale
concept galaxy s7

Intanto però alcune fonti cinesi tornano a parlare di una terza variante del Galaxy S7, definita Premium in quanto sarebbero presenti delle caratteristiche superiori rispetto alle altre due come ad esempio un display con risoluzione da 4K (2160 x 3840 pixel), una GPU a 16 core e una doppia fotocamera posteriore sviluppata dalla Sony (proprio come era già emerso di recente).

Purtroppo la brutta notizia è che la Samsung dovrebbe commercializzare il Galaxy S7 Premium solamente nella Corea del Sud, almeno in un primo momento (una politica che era già stata adottata con il Galaxy S5).

Qui tutte le indiscrezioni sul Galaxy S7.

 

via gsmarena.com, phonearena.com