Alcuni dettagli tecnici su foto e video girati dal Galaxy S3

 

Nella giornata di ieri, il noto portale gsmarena ha eseguito una serie di test sul Galaxy S3.

La loro recensione, purtroppo, non aggiunge niente di nuovo a quanto già si sapeva su questo dispositivo. In ogni caso per molti può essere comunque interessante soffermarsi sui test della nuova fotocamera.

 

Analizzando i filmati originali delle prove effettuate (link filmato 1080p), il Galaxy S3 risulta avere nella registrazione audio un bitrate di 128 Kbps, contro i 96 Kbps del suo predecessore.
Invariata la frequenza di campionamento, rimasta a 48 KHz.

 

Da come potete vedere dalle seguenti informazioni, risulta abilitata anche la registrazione stereo.
Unacaratteristica sempre posseduta dal Galaxy S2 ma che solo con l'aggiornamento ad Android 4.0.3 è stata abilitata.

 

Difficile dire se vedremo ulteriori miglioramenti nelle versioni finali del firmware.
Se non sarà possibile tramite gli aggiornamenti ufficiali rilasciati da Samsung, sicuramente ci penserà Supercurio a migliorare questa funzionalità, proprio come aveva fatto con il Galaxy S.

Ricordiamo che il famoso hack per la fotocamera del Gs2 proveniente da Xda, permise di raggiungere i 192kbps/44.1Khz già a poche settimane dall'uscita del telefono.

 

Ecco invece i dati delle fotografie (link) scattate dal nuovo top di gamma android e confrontate sempre con il suo predecessore.

 

Leggermente più ampio il diaframma del Galaxy S3, ora a 2,6.
Questa caratteristica unita alla presenza del sensore BSI, dovrebbe assicurare, almeno sul piano teorico, migliori fotografie in condizioni di scarsa luce.

 

Nonostante i piccoli aspetti da noi segnalati, è difficile valutare in maniera definitiva la bontà del comparto camera.
Le novità di punta del Galaxy S3 sono prevalentemente quelle software che vi abbiamo già segnalato in Le nuove funzioni fotografiche del Galaxy S3.