PingPongRoot arriva alla versione 5.1 beta e ora permette di rootare anche i Galaxy S6 Edge (sempre con Knox a 0)

Sono passati solamente pochissimi giorni dall’arrivo di PingPongRoot, il tool che permette di effettuare il root dei Galaxy (per ora solo gli S6) mantenendo Knox a 0 grazie ad una vulnerabilità di Android Lollipop.

Nel frattempo però il team che ne cura lo sviluppo ha già rilasciato varie versioni (sempre beta) che vanno a risolvere alcuni piccoli bug lamentati da alcuni utenti nella fase di installazione e soprattutto estendere la compatibilità anche al modello Galaxy S6 Edge.

galaxy-s6-edge-root

L’ultima disponibile nel momento in cui scriviamo l’articolo è la 5.1, ora interamente basata sul gestore dei permessi SuperSu di Chainfire.

pingpongroot-galaxy-s6-edge

Per maggiori informazioni su PingPongRoot e i link per i download vi rimandiamo ancora una volta alla discussione di riferimento su Xda.

Non appena verrà rilasciata la versione definitiva e avremo completato i dovuti test condivideremo con voi anche una nostra guida.