Il Siyah Kernel 3.5 per GS2 ora con supporto a Jelly Bean, anche in dual boot

 

Aggiornamento importante e tanto atteso per il Siyah Kernel
L’ultima versione, la 3.5.2 rilasciata nella tarda serata di ieri, aggiunge finalmente il supporto a Jelly Bean.

Questo significa non solo che il Siyah Kernel potrà essere utilizzato sulla CyanogenMod 10, ma anche che sarà possibile avere in dual boot sia una rom basata su Ice Cream Sandwich che una Jelly Bean.

Per la prima volta quindi sarà possibile far girare sul proprio Galaxy S2 due versioni differenti di Android.

Il changelog completo è il seguente:

  • added Jellybean support
  • updated wireless driver (1.15.12 -> 1.15.15)
  • replaced superuser with supersu (only when autorooting, your existing app won’t be replaced)
  • updated modem driver
  • removed some unused binaries from initramfs
  • Linux 3.0.38
  • Update 3.5 -> 3.5.1: fixed brightness and led problems. changed compression to gzip for faster boot (increased size)
  • update 3.5.1 -> 3.5.2 fixed CM10 booting problem

Da come potete vedere, le principali modifiche riguardano gli aggiornamenti dei driver del modem e wifi.
L’autore al momento non ha ancora utilizzato gli ultimi sorgenti Update7 rilasciati dalla Samsung per Android 4.0.4.
Per provare il dual boot rimane sempre valida la nostra guida Guida al dual booting sul Galaxy S2.
Altre informazioni sul Siyah Kernel: LINK.

Attenzione:
le versioni S3 sono solo per Galaxy S3, mentre le S2 per Galaxy S2

– Pagina ufficiale del progetto –
– Download ultima versione formato Odin (tar) e CWM (zip) –
– Guida installazione kernel su Galaxy S2 –

– Guida al ripristino del kernel originale Samsung –