twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 202017
 

Lanciati per la prima volta nel 2012 e con oltre 160 milioni di download all’attivo, ancora oggi i pacchetti CF-Auto-Root di Chainfire rappresentano il metodo più diffuso e immediato per ottenere i permessi di root sugli smartphone e tablet Galaxy.

Nonostante gli anni passati e i numerosi progetti in cui è impegnato, lo sviluppatore olandese continua però a supportarli regolarmente e proprio per garantire che questo avvenga anche in futuro, ha ora lanciato un nuovo repository che gli permetterà di aggiornarli tutti facilmente e in maniera automatica.

Al posto del vecchio sito autoroot.chainfire.eu, che rimarrà ancora attivo, chi volesse scaricare i CF-Auto-Root può accedere al nuovo indirizzo firmware.mobi che offre alcune funzioni in più.

La prima è la possibilità di trovare più facilmente il pacchetto CF-Auto-Root adatto per il proprio modello e specifico per la versione software installata.

Oltre al CF-Auto-Root l’utente o gli sviluppatori possono scaricare anche l’immagine di boot o la recovery originale della Samsung per quel determinato firmware (disponibili nei formati .img, .zip, .tar o .tar.md5), utile per il ripristino delle condizioni iniziali.

Altra interessante novità per gli utenti più avanzati è che il pacchetto CF-Auto-Root può ora essere personalizzato in base a determinate opzioni previste dal gestore dei permessi SuperSu.

Torneremo a parlarne dedicando a questo tool online di Chainfire una guida passo passo.

 

fonte Chainfire Google+