Come installare manualmente un app android tramite file apk

 

In questa guida per neofiti spiegheremo come installare manualmente sul proprio Galaxy gli apk, ossia gli eseguibili dei programmi android.

Chi ci segue avrà senz’altro avuto modo di leggere articoli in cui si parla di applicazioni che non sono presenti nel market di Google.
E’ il caso di app e widget estratti da altri dispositivi android oppure creati dagli sviluppatori che preferiscono poi divulgarle tramite Xda o comunità simili.

In genere è sconsigliato installare le applicazioni al di fuori dal Play Store, perchè potrebbero provenire da fonti non sicure e contenere quindi del codice malevolo.
Ma se vi limitate ad usare solamente quelle che vi suggeriamo nei nostri articoli, potete stare tranquilli.
Le procedure sono di due tipi, a seconda che si tratti di semplici app o programmi di sistema.

 

Note

  • Prima di eseguire l’installazione, assicuratevi che all’interno delle impostazioni del telefono, nel menù Sicurezza, sia abilitata la voce Sorgenti sconosciute.
  • Se decidete di scaricare il file apk direttamente tramite il browser del Galaxy, lo ritroverete all’interno della cartella Download della memoria interna (/sdcard).
  • Se decidete di scaricare l’apk da pc, copiatelo nel telefono così come si trova.
    A volte può capitare che in Windows gli venga associata l’icona di un programma di gestione archivi compressi (es .zip), ma non preoccupatevi.

Installazione semplici apk

  1. Una volta che il file .apk è presente nel telefono, aprire un file manager qualsiasi e raggiungerlo.
    Nell’immagine seguente abbiamo utilizzato quello predefinito della Samsung, Archivio, che trovate nel menù programmi.
  2. Cliccare sopra il nome del file.
    Apparirà il classico wizard guidato. Seguirlo fino alla fine per completare l’installazione.

 

Installazione apk di sistema (root obbligatorio)

Nel caso di programmi di sistema la procedura riportata sopra non è sufficiente, occorre quindi copiare manualmente il file in una cartella non accessibile se non si hanno i privilegi di root.

  1. Per l’installazione occorre un file manager che supporti i diritti di root.
    Noi consigliamo:
    – Solid Explorer (a pagamento)
    Root Browser (gratuito)
    AntTek Explorer (gratuito)
  2. Cliccare a lungo sul nome del file che si vuole copiare e, all’apertura del menù contestuale, selezionare copia.
  3. Raggiungere ora la cartella radice (quella che si trova al massimo livello superiore).
    Da qui trovare ed entrare nella cartella system e poi in app.
  4. Incollare qui il file copiato al punto 2.
  5. Per completare la procedura, assicurarsi che l’app copiata abbia i giusti permessi.
    Per modificarli cliccare a lungo sul nome del file apk trasferito e poi andare su Proprietà.
  6. Alla voce Attributi cliccare sul pulsante Cambia.
  7. I permessi, a meno che non venga specificato diversamente, devono essere come quelli della seguente figura: rw-r–r–
  8. Infine riavviare il telefono.