Gestione dispositivi Android di Google, arriva la nuova funzione blocca da remoto [GUIDA]

 

Vi avevamo già parlato del recentissimo servizio antifurto di Google Android Device Manager (Gestione Dispositivi Android), in grado di far squillare il telefono o cancellarne il contenuto da remoto.

Con gli ultimi aggiornamenti è stata attivata anche la nuova funzione che permette di bloccare lo smartphone o tablet in uso.

blocca-gestione-dispositivi-android

Una volta cliccato sul pulsante Blocca, verrà chiesto di scegliere una password.

blocca-gestione-dispositivi-android-2

Nel frattempo il dispositivo android verrà bloccato e per poter rientrare all’interno occorrerà necessariamente inserire la password da noi scelta in precedenza.

android-blocco-telefono-remoto

 

Alcune note:

  • Il servizio funziona attraverso la rete internet, quindi se in quel momento non è presente il telefono verrà bloccato solamente al primo tentativo di connessione.
  • La password iniziale può essere modificata ripetendo sempre la stessa procedura.
  • Se ad ogni uscita dalla modalità standby vi ritrovate sempre la stessa schermata del blocco, dovete reimpostare manualmente la vostra precedente lockscreen.
  • Per utilizzare la funzione Blocco occorre che il servizio Gestione Dispositivi Android sia configurato.
    Per maggiori dettagli potete consultare la nostra Guida ad Android Device Manager.