Flash Player Android: come installarlo e usarlo sui Galaxy

Come saprete, già da tempo la tecnologia Flash Player non è più presente in maniera predefinita sui dispositivi Android.

Questo perché Adobe ha deciso di abbandonarne lo sviluppo su tutti i dispositivi mobile.

Fortunatamente ancora oggi è però possibile continuare ad utilizzarla sfruttando le vecchie versioni dei plugin.

flash-player-android-galaxy

Viste le tante richieste che riceviamo in merito, di seguito vi spiegheremo come riabilitarla sul vostro smartphone o tablet:

  1. Innanzitutto assicurarsi che la voce Sorgenti sconosciute nelle impostazioni di sicurezza del telefono sia abilitata.
    sorgenti-sconosciute-android
  2. Da telefono, scaricare l’ultima versione esistente del plugin flash player.
    Lo potete trovare direttamente nel sito ufficiale dell’Adobe, in corrispondenza della voce Flash Player for Android 4.0 archives: LINK DOWNLOAD.
    flash-player-android (7)
  3. Una volta terminato il download, vi ritroverete nella cartella Download del dispositivo un file chiamato install_flash_player_ics…apk.
    flash-player-android (5)
  4. Cliccarci sopra per avviare l’installazione e confermare i passaggi indicati.
    flash-player-android (3)
  5. La procedura è completa. Ora per poter visualizzare i filmati flash occorre abilitare il plugin.
  6. Aprire il browser, entrare all’interno delle sue impostazioni e assicurarsi che alla voce Attiva plug-in sia selezionato Sempre attivo.
    flash-player-adobe
  7. Purtroppo oggi non tutti i browser supportano ancora questa funzionalità. Un esempio è quello predefinito degli ultimi Galaxy (Galaxy S4, Note 3, ecc…) o Google Chrome.
    L’unica alternativa in questo caso è quindi quella di installare un browser di terze parti come  FirefoxDolphin o Boat Browser (potete usarli anche soltanto per visualizzare siti in flash).
    Assicuratevi sempre che nelle impostazioni la voce plugin o flash player sia abilitata.
    flash-player-firefox-boat-dolphin

 

Ricordate comunque che si tratta di una tecnologia abbandonata da tempo e che su Android non sempre potrebbe risultare perfetta nella visualizzazione dei filmati.

Un’alternativa alla procedura indicata sopra potrebbe essere l’utilizzo di browser che si appoggiano su proxy esterni per visualizzare i filmati di tipo Flash, come ad esempio FlashFox.